Recensione

Acquisto modernariato: i consigli per farlo al meglio

Per tutte le persone che sono appassionate di collezionismo ed oggettistica c’è la possibilità di rivolgersi a delle aziende che si occupano di acquisto modernariato. La passione per il modernariato ha reso questo mercato di vendita e di acquisti molto interessante e ricco di occasioni per tutti coloro che vogliono conoscere questo mondo o ampliare il novero degli oggetti posseduti e cedere in cambio alcuni pezzi che si hanno in proprio possesso. È un settore che si impara a conoscere a partire magari da complementi di arredo o pezzi di arredamento necessari a completare la propria casa.

Anche coloro che apprezzano l’antiquariato potrebbero trovare interessanti alcuni elettrodomestici d’epoca, così come oggetti di design, riconoscibili grazie al loro chiaro gusto estetico di riferimento.

Acquistando un elemento di modernariato si porta a casa propria un piccolo pezzo di storia che fa riferimento ad una cultura specifica che in alcuni casi potrebbe rimandarci anche a riferimenti personali.

Non si acquista un oggetto asettico all’interno di una catena di un centro commerciale, ma si impara a dare valore a un elemento che arriva dal passato e porta nel presente un bagaglio di significati importanti.

Gli anni di produzione più interessanti sono quelli che vanno dagli anni ‘30 agli anni ‘80 del 1900, dove un numero di famosi artigiani del nostro paese ha avuto la capacità di dare vita a nuove armonie, nuovi canoni estetici, nuove forme di funzionalità, concretizzandole in oggetti che rendevano più confortevoli le vite domestiche.

Soprattutto quando si avvicina un evento importante, o una festa ricorrente e siamo chiamati a scegliere un regalo diverso dagli altri per qualcuno a cui teniamo, l’opzione del modernariato va assolutamente messa in primo piano: ti stupirai di vedere come possa rimanere incantato qualcuno che riceve un oggetto di questo tipo.

Oltretutto se hai la possibilità di richiedere una consulenza ad un professionista che si occupa di acquisto modernariato, potrai scoprire tante curiosità rispetto agli oggetti che ti interessano, che puoi trasmettere al beneficiario del tuo regalo, dimostrandogli quanto impegno hai speso per cercare un pezzo di suo gusto.

I materiali che sono più diffusi in questo ambito sono sicuramente l’acciaio, la resina e la plastica e non devi limitarti per forza alla produzione nostrana, se vuoi aggiungere un tocco di originalità in più potresti anche fare riferimento a dei prodotti di modernariato prodotti in altri paesi, ad esempio la Francia. L’importante è ricordarti che devono essere stati prodotti all’interno dello stesso periodo storico, le riproduzioni non sono oggetti di modernariato.

Se invece hai trovato all’interno di casa tua dell’arredamento o degli oggetti di modernariato, oppure li hai ereditati (cosa che succede spesso) magari pensi che non valga nulla: invece potresti avere un piccolo bottino, soprattutto quando questi oggetti hanno una firma determinata. Portandoli al punto di vendita e acquisto modernariato potrei chiedere una stima e valutare di cederli se il preventivo che ti venisse fatto dovesse essere di tuo gradimento.

In questo modo di monetizzare immediatamente, libererai spazio in casa e darai la possibilità a tutti gli appassionati di poter accedere a questi oggetti.

Back to top button