Aggiornamento Tesla, Track Mode e freni rigenerativi migliorati

Aggiornamento Tesla – Tante le novità in questo mese di marzo tra cui la Track Mode e il nuovo software per migliorare l’autonomia tramite i freni. Ma la chicca che potrebbe arrivare nei prossimi mesi è l’aggiornamento per l’Autopilot all’interno delle città. In questi giorni Tesla ha aggiornato le proprie vetture con un software avanzatissimo che porta in campo moltissime novità e annuncia delle feature incredibili per il futuro.

Colonnine di terze parti

Infatti tesla da ora offrirà, nel suo sistema, la mappa delle colonnine di operatori terzi e non sono quelle Tesla. Questo potrà cambiare radicalmente i percorsi consigliati dal sistema e potenzialmente anche i costi potranno variare. Questa scelta è arrivata anche dopo la collaborazione con EVgo che avrà gli speciali caricatori Tesla nelle loro zone di ricarica.

Aggiornamento Tesla
L’aggiornamento Tesla sarà presente anche sulla nuova Model Y – Photo Credit: Tesla

Frenata rigenerativa migliorata

Non si sa molto su come Tesla abbia ancora migliorato la sua frenata rigenerativa, ma sembra che funzionerà solo sui veicoli Model S e Model X di recente costruzione. Queste sono le note di Tesla: “La forza di frenata rigenerativa è stata aumentata per migliorare l’esperienza di guida e aumentare la quantità di energia che viene attivamente restituita alla batteria durante il rallentamento”.

Aggiornamento Tesla
La gamma Tesla – Photo Credit: Tesla

Track Mode V2

Tesla rilascia la seconda versione della modalità pista per le vetture Model S e Model X nelle auto “Performance”. I conducenti possono impostare alcune modalità di guida personalizzate con livelli di bilanciamento, stabilità e rigenerazione. Possono persino registrare video della loro performance in pista usando la nuova modalità Track. Sembra anche avere un satellite accurato e una visione interattiva della mappa e il record dei giri.

Nuovo bluetooth

Il nuovo bluetooth cambia una piccola impostazione per evitare la connessione ad esso quando il conducente è fuori dalla vettura. Infatti sarà possibile associare il telefono se almeno una persona è al suo interno, evitando quindi connessioni furtive.

Aggiornamento Tesla
Il Tesla Cybertruck avrà sicuramente il nuovo aggiornamento Tesla – Photo Credit: Tesla

In futuro?

Il futuro degli aggiornamenti Tesla sembra essere radioso e pieno di novità tra cui la nuova modalità per i centri abitati dell’AutoPilot. Inoltre questo “servizio” potrà allargarsi e il conducente potrà:

  • Viaggiare in modalità autonoma nei centri città grazie al nuovo aggiornamento.
  • Potrà essere lasciato a destinazione dalla vettura, che successivamente in totale autonomia cercherà parcheggio
  • Potrà raggiungere il proprio conducente dal parcheggio all’indirizzo di partenza per tratte più lunghe

SEGUICI SU :

© RIPRODUZIONE RISERVATA