Gossip e Tv

Agnes Spaak, chi è la sorella di Catherine: “Gli ultimi mesi un calvario”

Agnes Spaak, 78 anni, è nata a Boulogne-Billancourt, in Francia, il 29 aprile del 1944: la sua è una famiglia di famosi artisti e politici; le due sorelle Spaak infatti sono figlie di Charles Spaak, il noto sceneggiatore. Anche lei, come Catherine, ha esordito giovanissima nel mondo del cinema, iniziando a recitare per il piccolo e grande schermo. Nel 1974, però, ha lasciato lo showbiz per dedicarsi alla sua più grande passione: la fotografia.

Agnes Spaak è convolata a nozze nel 1967 con Pietro Sciumé, ma sulla loro vita coniugale non abbiamo notizie. I due hanno sempre ritenuto opportuno rimanere lontani dai riflettori. Inoltre, la sorella di Catherine Spaak è stata sposata anche con Antonio Ferrari, il famoso inviato del Corriere della Sera. 

Agnes ha voluto ricordare Catherine Spaak, scomparsa di recente all’età di 77 anni. Intervistata da Storie Italiane, la sorella della nota attrice ha detto:

Voglio ricordarla sorridente, con una canzone che cantavamo insieme, di Jeanne Moreau nel film Jules et Jim. È stata una grande stella che brillerà sempre. Il 25 di luglio ha avuto il terzo ictus e da allora purtroppo c’è stato un lunghissimo calvario. Posso dire, però, che se n’è andata tranquillamente, io le sono stata vicina fino all’ultimo momento. Voglio ricordarla sorridente. È stata una grande stella che brillerà per sempre.

L’attrice era stata colpita nel 2020 da una emorragia cerebrale che l’aveva segnata, minata certo nel fisico, ma non nello spirito combattivo. Catherine Spaak scelse Storie Italiane per presentare quello che era il suo ritorno sul grande schermo con una storia difficile di malattia e amicizia, e che in qualche modo riguardava le sue condizioni di salute.

La verità è che dopo l’emorragia cerebrale e l’intensa “resilienza” che Catherine Spaak ha saputo dimostrare nell’affrontarla (e raccontarla) non sono emerse altre motivazioni sul perché la 77enne protagonista della tv italiana fosse ricoverata da settimane. Sofferente negli ultimi anni ma sempre molto amata dal pubblico e non solo: stamane il Ministro della Cultura Dario Franceschini ha voluto ricordare così la grande artista di cui il mondo dello spettacolo piange ormai da ieri la sua scomparsa «Apprendo con dolore della scomparsa di Catherine Spaak, artista poliedrica, colta ed elegante che nel nostro Paese ha trovato una casa che l’ha accolta e amata. Mi stringo ai familiari e agli amici in questa triste giornata». Anche da colleghe e amiche, come Grazia Di Michele, arriva il saluto e l’abbraccio per la famiglia Spaak: «ciao Catherine. Buon viaggio, anima bella. E grazie per essere stata con noi. Avrai sempre un posto speciale nel mio cuore».

Adv

Related Articles

Back to top button