Gossip e Tv

Alain-Philippe Malagnac d’Argens, chi è l’ex marito di Amanda Lear: “Mi ha amata alla follia”

Alain-Philippe Malagnac d’Argens de Villèle è l’ex marito morto di Amanda Lear. Un amore importante quello tra la trasformista artista e il produttore musicale che sono stati legati per più di 20 anni. Alain-Philippe è stato l’unico uomo che è riuscito a portare sull’altare l’icona degli anni ’80: un matrimonio celebrato il 13 marzo 1979 a Las Vegas. Una cerimonia originale come del resto è sempre stata Amanda che, passano gli anni, ma resta una delle icone senza tempo dello spettacolo internazionale. 22 anni d’amore per la coppia che nel 2000 ha dovuto dirsi addio. Il motivo? L’improvvisa morte del produttore musicale scomparso il 17 dicembre del 2000 a causa di un incendio scoppiato in una villa nei pressi di Arles, il dipartimento Bocche del Rodano dove viveva. L’uomo è stato rinvenuto oramai cadavere nella villa, che si trova al centro di Saint-Etienne-du-Gres

Alain-Philippe Malagnac d’Argens, chi è l’ex marito di Amanda Lear

Alain-Philippe Malagnac d’Argens, chi è l’ex marito di Amanda Lear: "Mi ha amata alla follia"

Dopo la morte dell’ex Alain-Philippe Malagnac d’Argens de Villèle, Amanda Lear ha avuto tantissimi amori: da Salvador Dalì a David Bowie fino alla lunga relazione con il modello Manuel Casella. Nonostante abbia vissuto così tanti filtri ed amori, la cantante ed attrice non si è mai risposata. Non è dato sapere il motivo, ma forse nessun uomo è stato capace di amarla come ha fatto il primo ed unico marito Alain-Philippe Malagnac d’Argens de Villèle.

Amanda Lear, ebbe il famoso amore spirituale per Salvador Dalì, subito dopo ci fu Anthony Hornez, David Bowie e Morgan Paul Lear

La showgirl si è resa celebre negli anni per aver intrattenuto relazioni con uomini noti sia nel mondo culturale che nel mondo dello spettacolo, tra questi il più famoso è Salvador Dalì, il pittore e scultore spagnolo più famoso nell’era del Surrealismo. I due ebbero una relazione e si frequentarono per 16 anni, ma il loro fu un amore molto “spirituale” e platonico, questo è quello che dichiarò la showgirl durante le interviste, infatti intrattenne rapporti anche con Dalì e sua moglie Gala. Il loro era un “amore allo stato puro” dove non c’era bisogno del sesso o della fedeltà, questa relazione nacque come una semplice amicizia, la quale incluse anche la moglie Gala

L’uomo è però morto in circostanza tragiche il 17 dicembre 2000 a 51 anni. Secondo quanto emerso, lui si trovava insieme a un giovane di 20 anni grande villa in cui viveva vicino ad Arles, nel dipartimento Bocche del Rodano. In quell’occasione la casa era stata devastata da un incendio, da cui Alain-Philippe non si è salvato. La Lear si trovava a Milano, ma è partita immediatamente per la Francia per vedere da vicino cosa fosse successo: il cadavere è stato però ritrovato solo diverse ore dopo

Back to top button