Gossip e Tv

Ali, chi è la ‘misteriosa’ fidanzata di Nicolas Vaporidis: “Mi manca”

Con un filmato, Ilary Blasi fa rivivere al naufrago alcune delle sue dichiarazioni sulla misteriosa fidanzata. Quasi in lacrime, Nicolas Vaporidis dichiara di sentirne molto la mancanza: “Vorrei passare del tempo con lei e vivere delle cose che ancora non ho vissuto, mi manca.” I due hanno deciso di vivere la loro storia d’amore in totale riservatezza e, dunque, lontani da gossip e telecamere. È per questo che lui ha a stento svelato il nome: “Si chiama Ali”, che potrebbe però essere il diminutivo di un nome che continua a tenere segreto. È proprio per questo che Nicolas mai si sarebbe aspettato un messaggio dalla sua misteriosa fidanzata bionda.

Un messaggio scritto, senza voce o video, una lettera che Vaporidis legge con le lacrime agli occhi. La pergamena di Ali recita: “Ciao Nicolas, prima di tutto volevo dirti che sto bene! Sono qui, esattamente dove mi hai lasciata, e ti seguo ogni giorno. Posso solo immaginare quanto sia stressante fisicamente e mentalmente la vita sull’Isola, ma allo stesso tempo stai facendo un’esperienza incredibile. Affronti ogni tipo di sfida con grande determinazione, resilienza e spirito di adattamento, proprio come dice la tua frase preferita di Bruce Lee: ‘Be water, my friend!’”

Giulia Brighi, chi è l’ultima fidanzata “misteriosa” di Nicolas Vaporidis

Giulia Brighi e Nicolas Vaporidis si frequentavano da quando l’attore ha chiuso il suo matrimonio con la nota speaker Giorgia Surina, con la quale si era sposato nel 2012. Sembra che la nuova coppia faccia davvero sul serio. Giulia e Nicolas si sarebbero conosciuti tramite amici in comune e avrebbero iniziato a convivere, a Roma, poco dopo il loro primo incontro. Insomma, un vero e proprio colpo di fulmine!

Giulia Brighi cura molto il suo profilo Instagram e ama leggere; in una foto condivisa sulla sua pagina personale, la fidanzata di Nicolas Vaporidis scrive:

Leggere si è dimostrato essere l’attività più efficace: dopo mezz’ora di lettura, il battito cardiaco e la tensione muscolare dei lettori erano diminuiti del 68 per cento, ha confermato il neuropsicologo David Lewis. L’effetto rilassante della lettura è stato così forte che i soggetti hanno addirittura raggiunto livelli di stress inferiori a quelli iniziali, cioè prima che venissero artificialmente stressati con test ed esercizi. Leggere Ti Fa Comprendere Gli Stati Mentali Degli Altri! Questo è un luogo comune che sembra essere confermato da studi neuroscientifici. Sempre grazie ai nostri amici della Emory University, si è dimostrato che leggere testi letterari aumenti l’empatia e l’intelligenza emotiva

Seguici su Google News

Adv

Related Articles

Back to top button