Gossip e Tv

Asia Argento festeggia un anno di sobrietà: ecco le parole di gratitudine

In un lungo post su Instagram, Asia Argento festeggia un anno di sobrietà. L’attrice sostiene che a salvarla sia stato il buddismo di Nichiren Daishonin. Quest’anno è tornata anche su grande schermo da co-protagonista in Occhiali Neri, film diretto dal padre Dario.

Asia Argento: “Come ho sconfitto la mia dipendenza”

Asia Argento da sempre viene considerata dall’opinione pubblica come una ribelle dal cuore d’acciaio. In realtà però più volte ha dovuto affrontare momenti difficili. Prima l’abuso di droghe (anche con bevande di sciamani), ora l’alcol. Così l’attrice oggi si lascia andare con i suoi follower:

Ho provato ad annegare i dispiaceri nell’oblio ma dopo un po’ hanno imparato a galleggiare. I miei ansiolitici sono diventati dei depressivi. Ero già stata sobria dal 2013 al 2016, ma poi ho avuto una ricaduta che è durata 5 anni in cui ho veramente toccato il fondo, in tutti sensi ma soprattutto spiritualmente.

La soluzione da un anno a questa parte sembrerebbe risiedere in un tipo particolare di buddismo:

Un anno e mezzo fa, dopo la sofferenza per la perdita di mia madre, ho iniziato a praticare il buddismo di Nichiren Daishonin ed il mio karma ha iniziato a trasformarsi, così come i miei pensieri, azioni e parole. Ho ritrovato il desiderio di smettere di farmi del male, di espandere la mia coscienza». Ritrovando «la serenità, dei nuovi scopi ed obiettivi, un giorno alla volta. Con l’aiuto del programma di recupero di AA (Alcolisti anonimi, ndr) ho trovato la serenità, dei nuovi scopi ed obiettivi, un giorno alla volta.

Due anni fa (26 novembre 2020) infatti ci lasciava l’attrice e sceneggiatrice Daria Nicolodi, protagonista di diverse opere di Dario Argento. Il marito l’ha salutata pubblicamente con un post toccante, commentando con: “Dario Daria”. La figlia, invece le dedicò un messaggio altrettanto intenso:

Nei momenti difficili della vita ripetevo a me stessa: “Chi ha la mamma non trema”. Ecco, da quando non ci sei più non riesco a smettere di tremare.

Oltre al dolore personale, il post di Asia racchiude un forte messaggio di sensibilizzazione:

Mi auguro che questo “coming-out” possa aiutare ed incoraggiare altri dipendenti che soffrono ancora. C’è una soluzione, se ne può uscire.

Ora, l’attrice romana si sta riprendendo anche palcoscenici internazionali. Con il padre recentemente ha presentato il film Occhiali Neri all’ultimo Festival del cinema di Berlino. Poi l’uscita in sala il 24 febbraio ed infine la recente distribuzione anche in blu-ray/dvd.

Edoardo Baldoni

Back to top button