18.1 C
Roma
Maggio 9, 2021, domenica

Avvitatore pneumatico, come sceglierlo

- Advertisement -

Un avvitatore pneumatico ad aria è un dispositivo che permette di avvitare, e ovviamente anche di svitare, i bulloni e le viti. Il suo funzionamento è garantito dall’aria compressa che lo alimenta: in altre parole, per fare in modo che questo tipo di avvitatore si azioni c’è bisogno di connetterlo con un compressore d’aria. Non serve, pertanto, avere a disposizione la corrente elettrica, e questo è un vantaggio di non poco conto: vuol dire, infatti, che gli avvitatori pneumatici ad aria possono essere usati anche in ambienti umidi, o comunque non totalmente asciutti, in condizioni di massima sicurezza e senza correre rischi.

Come è fatto un avvitatore pneumatico

Dal punto di vista della struttura, un avvitatore pneumatico può ricordare l’aspetto di un trapano, con il quale per altro condivide la capacità di realizzare dei fori. Tuttavia tra i due strumenti ci sono delle differenze abbastanza importanti che è opportuno tenere in considerazione. Per esempio in genere un avvitatore è dotato di un inserto, vale a dire un riduttore di velocità per mezzo del quale è possibile ridurre il numero di giri del dispositivo. In genere ci possono essere due velocità, o addirittura di più: quelle più veloci servono per svitare, mentre quelle più lente vengono utilizzate per avvitare. In base al tipo di attività che si deve effettuare, poi, si può scegliere il senso orario o antiorario di rotazione.

Come scegliere gli avvitatori pneumatici

In previsione dell’acquisto di un avvitatore pneumatico professionale, è possibile scegliere tra due tipologie differenti: i modelli a impulsi e i modelli lineari. Questi ultimi si caratterizzano per dimensioni ridotte; sono lunghi e stretti e dotati di un girante che ne garantisce il funzionamento attraverso la generazione di un moto di rotazione più o meno costante. I modelli a impulsi, invece, si chiamano così perché producono degli impulsi a causa dei quali l’inserto viene messo in rotazione; essi pertanto non girano in maniera lineare. In più è presente un attacco quadro per le chiavi a bussola. Si ricorre a tali strumenti per rendere le operazioni di avvitamento e svitamento più rapide, ma anche per garantire una esecuzione ottimale delle lavorazioni molto pesanti. Gli avvitatori pneumatici a impulsi, infatti, riescono a svitare anche i bulloni più resistenti in virtù della loro struttura.

Avvitatori a impulsi: a chi sono adatti?

L’uso degli avvitatori pneumatici a impulsi è raccomandato agli autoriparatori, ai meccanici e ai gommisti, vale a dire a coloro che devono effettuare delle lavorazioni pesanti o degli avvitamenti in serie per molto tempo. Tuttavia, questi dispositivi non sono adatti a chi prevede di utilizzarli in maniera occasionale. In effetti nella maggior parte dei casi gli avvitatori a impulsi vengono utilizzati per operazioni come lo smontaggio del bloccasterzo e della frizione o l’avvitamento delle viti sui mozzi delle ruote. Occorre badare con cura alla forza che si imposta, dal momento che un eccesso di intensità può causare dei danni al filetto irreparabili. Una chiave dinamometrica è da preferire quando c’è bisogno di un livello di precisione molto elevato, in quanto l’avvitatore permette sì di modulare la forza di serraggio, ma solo in maniera approssimativa.

Che cosa c’è da sapere prima di acquistare un avvitatore

In vendita gli avvitatori pneumatici possono essere disponibili sia da soli sia come parte di un kit, tipicamente fornito con una valigetta, di cui fanno parte altri accessori come le bussole, la prolunga e il lubrificatore che è necessario per la manutenzione. Ovviamente, per ciò che riguarda la manutenzione è sempre fondamentale prestare attenzione alle indicazioni contenute nel manuale d’uso e seguirle con cura, anche perché un impiego non corretto del lubrificatore può essere foriero di danni anche gravi.

Le proposte di Airtec

Airtec è uno dei marchi di riferimento nel settore degli avvitatori pneumatici, in virtù di un’offerta di prodotti decisamente ampia e in grado di garantire i più alti standard di qualità. Chi si rivolge a questa azienda ha la certezza di usufruire di tempi di consegna decisamente veloci e al tempo stesso la possibilità di interagire con uno staff qualificato e competente, in grado di dare una risposta a tutti i dubbi, anche di natura tecnica. Airtec fa parte di Aica, che è l’Associazione Italiana Costruttori Autoattrezzature, oltre che del Consorzio Aeg, che riunisce altre aziende che si occupano di produrre attrezzature e impianti per l’assistenza ai veicoli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
Alessia Spensieratohttps://metropolitanmagazine.it
Alessia Spensierato, Editore (Owner & Founder) della testata giornalistica di Metropolitan Magazine. La scrittura è la sua più grande passione, ha scritto il suo primo libro"Il silenzio in un caffè" pubblicato nel 2013 tra i top ten e-book dei più venduti nello stesso anno. Nel 2014 si cimenta nella scrittura del suo secondo "One Way", ex speaker radiofonica. Il mondo del Web l'ha sempre affascinata e oggi ha cercato di unire le sue più grandi passioni creando Metropolitan Magazine. Metropolitan Magazine oggi è una testata nota sia a Roma che in Italia. Non utilizza nessun aggettivo per definirsi, per lei esistono solo parole "nuove" che nessuno sa. "Il mondo è di chi lo disegna ogni giorno in modo diverso, a volte anche senza matite."
- Advertisement -

Continua a leggere

- Advertisement -

Ultime News

- Advertisement -