Attualità

Bonus Terme, come funziona il modulo di Federterme

Per ottenere il Bonus Terme, che garantisce uno sconto del 100%, sarà corsa alla prenotazione. La Federazione italiana delle Terme ha messo a disposizione un modulo compilabile sul suo sito per essere sempre aggiornati sui bagni convenzionati. Le richieste di agevolazione dovrebbero scattare a ottobre.

Il modulo di Federterme

Sul sito di Federterme è possibile compilare un modulo che permette di rimanere sempre aggiornati sul Bonus Terme e sulle strutture convenzionate con il Governo. Per ricevere aggiornamenti basta compilare il modulo, indicando nome e cognome, mail e numero di telefono e dando o meno l’autorizzazione al trattamento dei dati personali. Per l’inizio di ottobre è previsto un click day, che permetterà di richiedere il bonus. Sul sito di Federterme, dal 30 settembre sarà attivo un servizio di chat per comunicazioni più veloci e live.

In cosa consiste il Bonus Terme

Tutti potranno chiedere l’agevolazione che può arrivare fino a 200 euro a testa e non è legato all’Isee. Il Governo ha stanziato 53 milioni di euro per il Bonus. Annunciato ufficialmente lo scorso 5 agosto e l’obiettivo del bonus è quello di incentivare l’acquisto di servizi nei centri termali accreditati per dare sostegno al settore messo in ginocchio dalla pandemia.

Il bonus copre al 100% la spesa sostenuta e può arrivare a coprire fino ad un massimo di 200 euro. Le altre spese saranno a carico del soggetto. Il bonus potrà essere erogato attraverso la piattaforma Invitalia, che sarà attivata entro i primi di ottobre.

Chi può richiederlo e quanto dura il bonus

Tutti i cittadini maggiorenni residenti in Italia possono fare la richiesta. Non sono previsti limiti legati all’ISEE o al nucleo familiare. Il voucher potrà essere utilizzato una sola volta e non è cedibili a terzi. Non si può richiedere il corrispettivo in denaro. Il voucher ha una durata di 60 giorni. Se non lo si utilizza entro quella data il bonus andrà perso.

Il Mise, Ministero dello Sviluppo Economico, ha messo a disposizione delle risorse economiche limitate per un totale approssimativo di 250mila voucher.

Il click day e le terme accreditate

Il click day è previsto per metà ottobre. Per ora Invitala sta ancora accreditando le strutture termali che vogliono aderire. Solo dopo aver accreditato tutte le strutture Invitalia fornirà le modalità di prenotazione. Il Bonus Terme sarà disponibile a partire dalla pubblicazione dell’avviso di apertura, sia sul sito di Invitalia che sul Ministero dell’Economia.

L’ente termale accreditato dovrà chiedere a Invitalia, tramite un’apposita piattaforma, il rimorso del valore del bonus erogato. In totale in Italia sono presenti 320 terme e gli italiani che scelgono di usufruire dei servizi termali sono oltre 3 milioni ogni anno.

Seguici su Facebook | Instagram

Adv
Adv
Back to top button