Cronaca

Caso Genovese, confessioni shock: “Ha abusato di me prima dell’arresto”

Le accuse di violenze sessuali per il caso Genovese non cessano. Ieri sera, al programma condotto da Massimo Giletti, altre giovani donne hanno deciso di denunciare gli abusi subiti da Alberto Genovese.

Confessioni shock a Non è l’Arena: “Genovese ha abusato di me nel suo attico

Ieri, 24 gennaio 2021, Massimo Giletti, presentatore di “Non è l’Arena” programma di approfondimenti legati a temi d’attualità, ha affrontato il tanto discusso, quanto terribile, caso che ruota intorno alla figura di Alberto Genovese. L’appuntamento di ieri sera su La7 ha visto protagoniste due altre ragazze che hanno subito violenze dall’uomo, durante i festini organizzati nelle sue proprietà. La prima, una modella ventenne, ha affermato: “Genovese ha abusato di me nel suo attico“, sottolineando che la violenza è stata svolta a fine ottobre, una settimana prima che Genovese fosse arrestato per stupro ai danni di una ragazza di 18 anni.

La seconda testimonianza: le parole di una studentessa

Al programma di Massimo Giletti ha partecipato anche un’altra ragazza, studentessa di 22 anni. La giovane donna ha voluto, a sua volta, denunciare le violenze al pm Rosaria Stagnaro e all’aggiunto Letizia Mannella. Le donne, entrambe assistite dall’avvocato Ivano Chiesa, hanno deciso di presentarsi alla Polizia solo nel mese di dicembre, perchè “non si erano rese conto di cosa fosse successo“. Secondo la ventenne, sembra che si sia accorta della violenza per dei forti dolori accusati nei giorni successivi. Tutti i testimoni, come le due giovani, hanno affermato che nella “Terrazza sentimento”, la droga era solita girare nei piatti. La cocaina era a disposizione di tutti, come se fosse un self-service.

Milano come Ibiza: i festini degli orrori

Tante sono state le testimonianze e gli episodi raccontati dalle due giovani vittime di Alberto Genovese. Una delle due ospiti ha menzionato un fatto accaduto nel mese di luglio, a Villa Lolita, residenza nell’isola di Ibiza. La giovane ha ricordato di aver visto una ragazza portata in braccio fuori da una camera da letto, in stato confusionale, la quale sembra aver avuto rapporti sessuali con Genovese e la sua fidanzata. La giovane ospite del programma ha descritto le sue emozioni: “Mi sono spaventata, si reggeva a fatica sulle gambe” poi ha aggiunto, in relazione alla ragazza citata “Abbiamo pianto e ci siamo sfogate a vicenda”.

Al termine delle testimonianze, gli ospiti in studio sembravano tutti sotto shock. Anche Massimo Giletti è apparso commosso, in lacrime. La minuziosità degli episodi descritti dalle giovani ragazze non ha lasciato nessuno indifferente.

Chiara Bigiotti

Back to top button