Gossip e Tv

Chi è Aristide Malnati, il secchione e ex compagno di banco di Alfonso Signorini

Aristide Malnati è un papirologo italiano di fama mondiale, anche noto al pubblico televisivo per le sue partecipazioni a svariati programmi e reality show, come L’Isola dei Famosi e il Grande Fratello VIP 2020. Nel 2022 torna sul piccolo schermo in occasione de La Pupa e il Secchione Show 2022 condotto da Barbara D’Urso. Ma chi è Aristide Malnati? E cosa sappiamo della sua vita privata? Scopriamolo insieme.

Dopo aver conseguito la maturità al Liceo Classico a Milano, condividendo il banco con Alfonso Signorini, Aristide si è scritto alla Statale del capoluogo lombardo. Lì si è laureato con una tesi sui papiri di Alceo. Dopo la laurea si è trasferito a Zurigo per continuare a studiare Filologia classica e ha proseguito con due dottorati a Strasburgo

Nel corso del tempo Aristide Malnati si è affermato come importante studioso e papirologo. Ha partecipato a ben 15 scavi in Egitto, alla ricerca di papiri scritti in greco antico. E, inoltre, è riuscito a tradurre un difficile testo in greco antico, che rappresenta la prima testimonianza di filosofia stoica. Per questo è stato intervistato dalla rivista Frankfuerter Allgemeine Zeitung.

Aristide Malnati partecipa all’edizione 2022 del programma La Pupa e il Secchione condotto da Barbara D’Urso su Italia 1. Tra gli altri componenti del cast vip e non, troviamo la bonas di Avanti un altro Paola Caruso, Flavia Vento, Vera Miales, Mila Suarez, Mirko Gancitano, Gianmarco Onestini, l’ex Temptation Island Francesco Chiofalo (fidanzato di Drusilla Gucci), Gianmarco Onestini, Lorenzo Orsini (Lollo G) e Aristide Malnati. Inoltre la giuria è composta da Antonella EliaFederico Fashion Style e da alcune indiscrezioni Soleil Sorge reduce dal GF VIP 6.

Aristide Malnati durante l’Isola dei Famosi ha confessato di non avere mai avuto relazioni serie. Ha solo dichiarato di avere avuto un flirt con una sua collega, tuttavia mai divenuto qualcosa di concreto e serio. “Un rapporto trasognato, olfattivo, visivo, ovviamente mai carnale, solo onirico, degno di un perfetto impotente”, lo ha definito Malnati.

Back to top button