Gossip e Tv

Chi è il figlio di Carla Fracci, la storia di Francesco Menegatti

Classe 1969, Francesco Menegatti è nato a Milano, frutto della splendida storia d’amore tra la celebre ballerina Carla Fracci e il regista Beppe Menegatti: i due si sono conosciuti sul finire degli anni ’50, e sono sposati dal lontano 1964. Un matrimonio solido, come entrambi hanno rivelato in occasione di una bellissima intervista di coppia a Oggi è un altro giorno, lo show di Serena Bortone. “Ci amiamo come il primo giorno, e si discute anche come il primo giorno” – ha spiegato l’étoile internazionale, con un dolcissimo sorriso sulle labbra.

Francesco è nato dunque dal loro amore, figlio desideratissimo da Carla Fracci e uomo dal grande talento. Sin da piccolino, ha mostrato una spiccata sensibilità. Sua mamma, in un’intervista a Repubblica, lo ha descritto come “un bimbo ardito e sensibile. L’ho portato con me in tournée finché ha iniziato la scuola. Si commuoveva assistendo a ‘Giselle’, dove la protagonista impazzisce e soccombe per amore, o davanti al balletto ‘La strada’, ispirato al film di Fellini. Restò talmente turbato dalla morte di Gelsomina, interpretata da me, che non volle più vedere balletti”.

Francesco Menegatti si è laureato all’Istituto Universitario di Architettura di Venezia. Oggi lavora come architetto a Roma insieme alla compagna Dina Nencini e insegna al Politecnico ci Milano. I due architetti hanno avuto due figli: Giovanni e Ariele, a cui nonna Carla è molto affezionata. In un’intervista a Repubblica di qualche anno fa, Carla Fracci ha ricordato l’infanzia del figlio, dietro le quinte dei suoi spettacoli: “Era un bimbo ardito e sensibile. L’ho portato con me in tournée finché ha iniziato la scuola. Si commuoveva assistendo a ‘Giselle’, dove la protagonista impazzisce e soccombe per amore, o davanti al balletto ‘La strada’, ispirato al film di Fellini. Restò talmente turbato dalla morte di Gelsomina, interpretata da me, che non volle più vedere balletti”.

Back to top button