Chi è Simone Gianlorenzi, il giovane marito di Stefania Orlando

Simone Gianlorenzi è il marito nonchè il grande amore di Stefania Orlando. Si amano da ben 12 anni e si sono sposati nel 2019. Un amore che ha donato nuova energia a Stefania Orlando che, nella casa del Grande Fratello Vip 2020, durante una conversazione con l’amica Matilde Brandi e con Elisabetta Gregoraci, si è lasciata andare ad un’importante dichiarazione d’amore svelando i dettagli della loro storia. Simone, classe 1977, è un musicista ed è l’uomo che ha convinto Stefania a sposarsi nuovamente e che la rende serena e felice.

Stefania Orlando e Gianlorenzi si sono conosciuti una sera a casa di amici sembra che sia stata proprio Stefania ad avvicinarlo, facendo il primo passoIl colpo di fulmine è scattato subito, ma hanno preferito aspettare prima di fidanzarsi ufficialmente e convolare a nozze – cosa che hanno fatto nel 2008.

Di lui sappiamo che è un musicista e che nel suo lavoro sia piuttosto abile e che abbia ottenuto grandi soddisfazioni. Gianlorenzi è specializzato nel jazz e funk, suonando principalmente la chitarra.

Innamoratissima del marito Simone Gianlorenzi, nella casa del Grande Fratello Vip 2020, Stefania Orlando ha svelato i dettagli di un grandissimo amore. Simone è l’uomo che le ha anche salvato la vita. La Orlando, infatti, ha raccontato di aver attraversato un periodo davvero difficile quando è morta la sua migliore amica.

“Dopo la perdita della mia migliore amica, non vedevo più luce – aveva dichiarato in un’intervista rilasciata ai microfoni del settimanale Chi – Ero diventata ipocondriaca a livelli inimmaginabili, tanto che gli stessi dottori, a un certo punto, ironizzavano sulla mia patologia da trauma. Prendevo di tutto, avevo continui attacchi di panico e facevo non so quante analisi e visite mediche alla settimana. Improvvisamente capii che non avevo nulla. E Simone, anche nei momenti peggiori, c’è sempre stato. Quando nessuno, mi creda, l’avrebbe mai fatto. Non era facile starmi accanto in quei momenti e lui, con tutta la sensibilità del mondo, non mi ha mai giudicata, anzi: mi ha sempre sostenuta. È un uomo d’oro, speciale. Mi ha salvato la vita e mi ha salvato, soprattutto, dai tanti brutti pensieri avuti negli ultimi anni“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA