Chi vuol essere lieto, sia, di doman non c’è certezza : I Medici sono tornati

(Foto dal web)

Finalmente dopo due anni di attesa eccoci catapultati per la seconda volta nella Firenze del 1400.
Con la prima stagione andata in onda nel 2016 su Rai1, I Medici (Masters of Florence) ci hanno rapito il cuore.

Non solo per le passeggiate attraverso la Firenze del 1400 ma sopratutto per la star indiscussa della serie : Richard Madden. I suoi sguardi intensi saranno difficili da battere in una seconda stagione. Sarò sincera con voi , ero super emozionata al ritorno della seconda stagione, ed ero preparata anche al non ritorno di Cosimo (Richard Madden) così che durante questi due anni non mi sono informata sul probabile cast. Ero un pò preoccupata ieri sera prima che la puntata iniziasse ma dopo aver visto Daniel Sharman ho cambiato del tutto prospettiva e mi sono tranquillizzata immediatamente.

Siamo nel XV secolo, in una Firenze il cui Duomo non è ancora stato completato. Cosimo de Medici ha preso il posto del padre e ricorda i tempi in cui lui e il fratello andavano combinando misfatti. La stagione si conclude con il figlio di Cosimo, Piero de Medici, che si prepara a dare il benvenuto al suo futuro figlio : Lorenzo il Magnifico.
La seconda stagione ha luogo a partire dal 1469. Piero subisce un attentato e suo figlio, Lorenzo si ritrova a capo della banca di famiglia. Tenterà di rendere Firenze diversa da quella che era col padre ; così facendo si scontrerà con Jacopo Pazzi dando luogo alla famosa Congiura dei Pazzi. L’artista che affiancherà i Medici in questa stagione sarà il grande Sandro Botticelli , che aiuterà Lorenzo nel suo progetto di realizzare una politica creativa e artistica. 

Protagonista indiscusso sarà Daniel Sharman , conosciuto come Isaac in Teen Wolf e Kaleb in The Originals, ne i Medici 2 l’attore britannico vestirà il mantello e la poesia di Lorenzo il Magnifico. Ad affiancarlo ci sarà Bradley James, conosciuto per il più famoso ruolo di re Artù nella serie BBC Merlin. In questa nuova stagione sarà Giuliano de Medici, fratello di Lorenzo.

(Foto dal web)

Troveremo anche Sarah Parish (Lucrezia de Medici), Julian Sands (Piero de Medici), Sean Bean (da Game of Thrones e diversi altri progetti in cui il suo personaggio è sempre morto in malo modo, in Medici 2 sarà Jacopo de’ Pazzi), Alessandra Mastronardi (Lucrezia Donati) , Raoul Bova (Papa Sisto IV) , Synnove Karlsen (Clarice Orsini) e Sebastian de Souza (Sandro Botticelli).
La seconda stagione sarà composta da otto episodi totali e ogni settimana, fino a martedì 13 Novembre, andranno in onda due episodi. Su RaiPlay sarà possibile rivedere gli episodi.

(Foto dal web)

Dalla prossima settimana commenterò puntata per puntata. Per ora questa seconda stagione è partita alla grande, sia per la storia che affronteremo e grazie al talento del cast. Ho amato i flash back di Lorenzo di quando era piccolo e amato dai nonni e quanto già dalla tenera età contassero su di lui; anche questo ritorno di creatività ereditata dal nonno, i valori imposti a lui primogenito. Insomma, sono molto soddisfatta di questi primi due episodi. Con questo articolo voglio invogliarvi nella visione di questa serie , magari recuperando la prima stagione, per l’importanza della storia , medievale o non; conoscere come Firenze sia arrivata a tanto splendore grazie alle innumerevoli lotte di questa Grande famiglia. Anche solo per cultura generale o la colonna sonora scritta e cantata dalla grande Skin. Un piccolo impegno una volta a settimana.

Alla prossima lettori con una recensione molto più dettagliata!

Melania Campobasso

© RIPRODUZIONE RISERVATA