Gossip e TV

Clotilde Courau, chi è la moglie di Emanuele Filiberto e madre di Vittoria e Luisa

Adv

Clotilde Courau è nata il 3 aprile del 1969 a Levallois-Perrete. All’anagrafe Clotilde Maria Pascale Courau è nota nel mondo dello spettacolo per essere una famosa attrice francese ed essere a moglie di Emanuele Filiberto. La Courau, infatti, ama e supporta suo marito in tutte le sue esperienze, anche nell’ultima che lo vede protagonista nella giuria di Amici 2021 insieme al cantante Stash e al ballerino Stefano de Martino.

Clotilde inizia la sua carriera nel 1989 nel mondo del teatro. Si esibisce, in primis, insieme alla compagnia di Francis Huster insieme a Cristiana Reali e Valerie Crunchant. Nel 1990, arriva al cinema. Prende parte al cast del film Il piccolo criminale del regista Jacques Doillon. La sua carriera raggiunge ‘apice come ln la vincita del premio di miglior attrice al Festival Internazionale di Berlino e una nomina al premio Cesar. Jean Becker, dopo cinque anni, la vuole in Elisa, grazie al quale riceverà il premio Suzanne Bianchetti e nel 2000 il premio Romy Schneidr. Parte del cast, nel 2007, del film Le vie en rose e dopo quattro anni in Non ci possono credere insieme a Stefano Accordi.

La storia d’amore tra Clotilde Courau ed Emanuele Filiberto

La nota attrice francese è felicemente innamorata e sposata con il principe Emanuele Filiberto di Savoia.  La coppia ha pronunciato il fatidico sì il 23 settembre del 2003 nella basilica di Santa Maria degli Angeli a Roma. Sono diventati genitori di due splendide figli: Vittoria e Luisa. Entrambe le bambine sono nate a Ginevra, la primogenita il 28 dicembre del 2003 e la secondogenita il 16 agosto del 2006.

Marino Sara

Seguici su:

Facebook

Metropolitan Magazine

Instagram

Twitter

Adv
Adv
Adv
Back to top button