Cronaca

Coda-goal: la Salernitana batte la V.Entella al ‘Comunale’ di Chiavari

 

Virtus Entella (4-3-1-2): Iacobucci; Baraye, Benedetti, Pellizzer, Belli; Palermo, Troiano, Moscati; Ammari; Caputo, Catellani. All. Breda.

Salernitana (4-3-3): Gomus; Vitale, Bernardini, Tuia, Perico; Zito, Odjer, Minala; Coda, Improta, Sporcati. All. Bollini.

 

Il ‘Comunale’ di Chiavari, tana della Virtus Entella. Foto dal Web.

Una rete di Coda (tredicesimo centro in Serie B per l’attaccante granata) decide il monday night fra Salernitana e Virtus Entella. Il successo dei campani in terra ligure, proietta la banda Bollini al dodicesimo posto in classifica con 39 punti; restano 43 le lunghezze in graduatoria (decimo posto in coabitazione con il Carpi) per l’Entella che fra le mura amiche del ‘Comunale’, interrompe momentaneamente la corsa verso i playoff. Inizio match frizzante, entrambi le formazioni vogliono i tre punti e lo spettacolo ne beneficia: al 2′ Baraye si esibisce con un potente tiro dalla distanza, pallone fuori di poco. Risposta ospite affidata a Vitale due minuti dopo, il laterale granata mette al centro un bel cross sul quale Iacobucci pasticcia in uscita, la sfera termina ad Improta ma il numero uno ligure si riscatta e chiude in calcio d’angolo. Al 9′ Coda, eroe di giornata, esplode un bel destro che s’infrange sulla traversa; ancora Coda al 18′, conclusione alta. Al terzo tentativo, il bomber degli ‘ippocampi’ centra il bersaglio grosso: il numero nove campano tiene a bada Benedetti e Pellizzer ed infilando Iacobucci con un preciso tiro a fil di palo.

Coda festeggiato dai compagni. Foto dal Web.

Parte bene l’Entella nel secondo tempo ma è Sprocati ad andare vicino al raddoppio: il tiro a giro dell’esterno d’attacco di Bollini termina di poco fuori. Al 56′ Odjer impegna da fuori Iacobucci, attento l’estremo difensore ligure; al 67′ Baraye fotocopia il tentativo del primo tempo, l’esito è lo stesso. Un minuto dopo gli ospiti rimangono in dieci per il doppio cartellino giallo commissionato a Zito; l’Entella forte del vantaggio numerico, comincia a macinare gioco: Gomis è bravo ad opporsi alle conclusioni di Pellizzer (colpo di testa) e Tremolada. Nel finale di match doppia, clamorosa, occasione per Ronaldo che da calcio piazzato e sulla ribattuta chiama al doppio intervento Iacobucci. Non c’è più tempo: passo in avanti verso la salvezza dei granata, l’appuntamento con i playoff per la banda Breda è rimandato a data da destinarsi.

ANDREA MARI.

https://www.facebook.com/andreapendragon

https://www.twitter.com/AndrewMari1988

https://metropolitandotblog.wordpress.com/2017/03/20/coda-goal-la-salernitana-batte-la-v-entella-al-comunale-di-chiavari/

Adv

Related Articles

Back to top button