Come creare un Negozio Online se non sai programmare

Spesso capita di avere la necessità di aprire un negozio online per svariati motivi: ampliare la propria rete di business, raggiungere un pubblico più ampio, far conoscere il proprio esercizio fisico o semplicemente, aprire un e-commerce.

L’idea per chi è alle prime armi è buona, il materiale c’è ma creare un sito è più facile a dirsi che a farsi.

Non vuol dire solo comprare un dominio, anzi questo è solo il primo dei passi necessari per iniziare a vendere online. Bisogna entrare nell’ottica che esattamente come per i negozi fisici, il nostro sito è come una vetrina.

La home page è la prima cosa che salta all’occhio e che attira l’attenzione di un potenziale cliente. È quindi necessario che il sito sia fatto bene, dalla scelta dei colori fino a quella dei blocchi di navigazione e le categorie.

Vi sembra troppo difficile? Non per questo dovete rinunciare a creare il vostro sito internet. Oggi esistono molte soluzioni che vi permettono di aprirne uno senza difficoltà.

Studiare su Internet

La prima cosa che ci viene in mente di fare è quella di informarci su come si realizza un sito internet, girando per il web.

Consultare manuali, leggere recensioni ed esperienze di altri, trovare delle guide da seguire.

Lo scopo è quello di aprire e-commerce in maniera autonoma e gratuita. Ma per chi non è un programmatore, serve a ben poco. Senza contare il rischio di fare fischi e qualche fiasco.

Consultare un professionista

Eppure se le guide online non sono servite, o se non siete stati in grado di seguire correttamente tutti i passaggi, rimanete fermi sulla vostra idea di creare un negozio online.

Vi starete domandando: ” ci sarà qualcuno in questo mondo in grado di farlo!?”.

La risposta è Sì. Ci sono dei professionisti del settore che sono in grado di aiutarvi nella vostra missione. Consultare uno di loro vuol dire avere la garanzia di un sito ben fatto e perfettamente funzionante, ben strutturato ma soprattutto su misura per voi, a seconda della tipologia della vostra attività.

Tuttavia bisogna considerare il fatto che proprio per la complessità di un sito internet, il lavoro ha un certo costo e non sono due spiccioli. Dunque, se nel vostro budget non avete considerato il professionista, allora l’ultimo dei nostri suggerimenti è la soluzione che fa per voi…

L’idea per chi è alle prime armi è buona, il materiale c’è ma creare un sito è più facile a dirsi che a farsi.

Non vuol dire solo comprare un dominio, anzi questo è solo il primo dei passi necessari per iniziare a vendere online. Bisogna entrare nell’ottica che esattamente come per i negozi fisici, il nostro sito è come una vetrina.

La home page è la prima cosa che salta all’occhio e che attira l’attenzione di un potenziale cliente. È quindi necessario che il sito sia fatto bene, dalla scelta dei colori fino a quella dei blocchi di navigazione e le categorie.

Vi sembra troppo difficile? Non per questo dovete rinunciare a creare il vostro sito internet. Oggi esistono molte soluzioni che vi permettono di aprirne uno senza difficoltà.

Crea il tuo Negozio Online con Shopify

La migliore soluzione a tutte le vostre esigenze è proprio Shopify che racchiude tutte le caratteristiche dei due punti precedenti.

Shopify è una piattaforma online che offre questo genere di servizi, ovvero degli e-commerce già pronti all’uso e totalmente personalizzabili dagli utenti.

Ciò vuol dire che Shopify ti mette a disposizione un sito internet dove è possibile inserire i prodotti che vuoi vendere e iniziare a guadagnare quasi da subito. Questi siti sono “prefabbricati”, o meglio, possono essere costruiti a blocchi grazie all’utilizzo della piattaforme in dote ai clienti.

negozio online shopify

Potrete rinominare le categorie, le sezioni, aggiungerne altre o eliminarle, scegliere i temi proposti tra quelli gratuiti e a pagamento, personalizzare i riquadri dove inserire i prodotti o gli articoli (anche qui potete aggiungerne o eliminarne). Sarete voi a inserire descrizioni e prezzi, metodi di pagamento e informazioni utili al cliente.

Insomma, Shopify ti permette di creare il negozio online che desideri da sempre senza che tu debba avere nozioni di informatica, programmazione o web design.

È tuttavia importante acquistare un dominio a cui reindirizzare il sito ma anche in questo caso, la scelta del nome spetta a voi.

Shopify ti dà la possibilità di valutare l’esperienza offrendo gratuitamente la piattaforma per 15 giorni. Solo dopo, potrai decidere se continuare e dunque acquistare il piano di abbonamento che più si avvicina alle tue esigenze.

Basic, medium e advanced; ognuno di questi ti permette di avere delle opzioni in più per poter gestire il tuo sito; ma la versione basic ha tutto quello che serve per lanciare al 100% il tuo negozio online.

Con Shopify, il tuo Negozio Online può vendere in Dropshipping

Tra le tante potenzialità di Shopify, quella del dropshipping è senza dubbio la più ghiotta. Questo modello di business consente ai propri utenti di vendere un prodotto senza possederlo materialmente nel proprio magazzino; Shopify è affiliata a un elevatissimo numero di aziende che operano nel settore del dropshipping, mettendo i propri utenti nelle condizioni di rivendere i prodotti trattati.

Il prodotto acquistato presso il tuo sito da un cliente, non passerà attraverso di te e dunque, non dovrai occuparti della spedizione; avviene tutto in automatico. Il cliente compra un determinato prodotto dal tuo negozio e il pacco verrà direttamente consegnato a casa sua.

L’ultima novità di Shopify è il servizio che permette la generazione di codici QR. Cos’è? E’ un codice a barre alfanumerico che può indirizzare un utente a un sito web; solitamente vengono utilizzati nel marketing.

Per quanto riguarda il suo utilizzo, Shopify presenta una guida che spiega nel dettaglio cosa sono e come utilizzarli.

Non ti resta che recarti sul sito di Shopify e iniziare la tua avventura con i negozi online.

© RIPRODUZIONE RISERVATA