14.1 C
Roma
Ottobre 25, 2020, domenica

Come dimagrire in fretta(e bene): consigli utili 

- Advertisement -

Perdere peso velocemente: alzi la mano chi non desidera farlo. Che sia per la prova costume, per un’occasione speciale o altro moltissime donne e non solo desiderano dimagrire senza però iniziare diete molto lunghe che durano mesi. 

Quello di dimagrire velocemente è un desiderio proibito per il quale tante persone fanno ricorso alle diete choc che però sono molto dannose per il nostro corpo. 

Perdere peso in fretta insomma può essere un sogno per molte persone, ma se non si fa con la giusta attenzione si rischiano problemi fisici e l’odioso effetto YoYo. Infatti le diete shock per dimagrire, quelle che sono eccessivamente restrittive e che abbassano eccessivamente le calorie rispetto all’oggettivo fabbisogno, permettono sì di perdere bruscamente peso ma anche di riacquistarlo altrettanto velocemente non appena si ricominci a mangiare. Per questo vi invitiamo a stare alla larga dalle super diete che promettono la perdita di diversi kg in una settimana o due, perché possono essere molto dannose per il corpo, comportando dimagrimenti innaturali e perdita di tessuto muscolare, e comunque l’effetto YoYo (grande fonte di frustrazione) è sempre dietro l’angolo non appena si torna a mangiare in modo del tutto normale. 

Senza contare che dimagrire in fretta in modo non controllato può portare all’abbattimento delle risorse di glicogeno, debolezza muscolare, diminuzione dell’efficienza motoria, abbattimento della pressione sanguigna, anemia, e via dicendo. 

Per dimagrire bene ma in fretta, è bene invece seguire diversi consigli che vi illustriamo in questo articolo. 

Dimagrire in fretta ma in salute

I nostri consigli sono rivolti a chi abbia intenzione o bisogno di dimagrire in fretta, ma voglia farlo in salute, senza dare seguito alle diete shock che promettono risultati eccessivi a scapito della salute. 

Innanzitutto è bene che si stabilisca quale è il calo ponderale adatto e quale il termine massimo di giorni: questo lo può fare un dietologo, al quale consigliamo sempre di rivolgersi per avere un’impostazione professionale su ogni dieta. Evitate personal trainer improvvisati e finti esperti di diete; dimagrire è una cosa seria e se fatta male, è pericolosa per la vostra salute. 

In linea di massima, è una dieta veloce quella che vi permette di perdere 3-4 kg in un mese. Può sembrarvi poco, ma è un calo ponderale comunque importante in un lasso di tempo breve: non vanno mai protratte, inoltre, diete per dimagrire oltre 6-8 mesi per evitare danni alla salute. 

Una dieta per dimagrire velocemente ma in salute terrà conto necessariamente dei concetti di equilibrio nutrizionale, di ipocaloricità, e del numero di pasti da seguire nell’arco della giornata: quantità di calorie, come sono distribuite e via dicendo. 

Una dieta per dimagrire in fretta individua anche quegli alimenti che non dovrebbero essere consumati (in genere cibo spazzatura e ricco di grassi) e quali invece vanno consumati in libertà, l’apporto idrico. Ed ovviamente non trascura un elemento fondamentale: l’attività fisica che va impostata in modo che la dieta non sia ‘sola’ ma che si accompagni anche al movimento per bruciare meglio le calorie, tonificare il corpo e rimanere in salute. 

Un dietologo, per poter velocizzare il dimagrimento, potrebbe anche consigliarvi assieme alla dieta ed all’attività fisica l’utilizzo di specifici prodotti per dimagrire

Il nostro ultimo consiglio per dimagrire in fretta è quello di affidarsi sempre a persone competenti ed esperte per impostare una dieta per dimagrire velocemente senza danni per il corpo. Non seguite le diete trovate su internet, ma fate sempre affidamento ad un dietologo. Le diete sul web sono spesso squilibrate, non sono adeguate a tutti e comunque possono comportare come abbiamo visto dimagrimenti eccessivi con l’effetto YoYo dietro l’angolo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
Mr. Redhttps://metropolitanmagazine.it/
Atipico consumatore di cinema commerciale, adora tutto quello che odora di pop-corn appena saltati e provoca ardore emotivo. Ha pianto durante il finale di Endgame e questo è quanto basta.
- Advertisement -

Continua a leggere

Proteste contro Mick Schumacher a Sochi

La vittoria della Feature Race a Sochi ha permesso a Mick Schumacher di arrivare a un passo dal titolo. Ma fioccano le proteste da parte dei team avversari per la decisione presa dai commissari di gara nei confronti del pilota tedesco e di Prema: una multa di 10.000 euro a René Rosin per un comportamento potenzialmente dannoso.

Lo strano rapporto tra Oppini e Zorzi, Gf Vip 5

Quando è iniziato il Gf Vip 5 e sono...

Phyllida Lloyd con “Herself – La Vita che Verrà”: inno alle donne in fuga dalla violenza – RomaFF15

Presentato al Sundance Film Festival, "Herself - La Vita che Verrà", arriva alla Festa del Cinema di...
- Advertisement -

Ultime News

Napoli, guerriglia tra le strade: chi c’era dietro la rivolta?

Migliaia di persone sono scese durante la notte lungo le strade di Napoli, per protestare contro le nuove misure indette dal presidente...

Archiviazione e gestione dei documenti aziendali: cosa si deve sapere

In quest’ultimo periodo si sente parlare sempre più spesso di digitalizzazione e di tutto quello che è connesso a questo processo.

Le migliori pavimentazioni con levigatura che durano nel tempo

Tutti vorremmo avere un pavimento ben levigato che dia quel qualcosa in più a tutta la casa; d'altronde anche l'occhio vuole...

Italiani e Youtube, un legame sempre più forte

Cosa fanno gli italiani in rete? Come passano il loro tempo tutti coloro i quali stanno, per buona parte della giornata, con...

Coronavirus, le particelle virali resistono 28 giorni sulle superfici

In Australia, un gruppo di ricercatori ha evidenziato la persistenza del Coronavirus su alcune superfici per ben 28 giorni. Tuttavia, la notizia...
- Advertisement -

8 BALL POOL APK for android