Beauty

Come evitare la caduta dei capelli nell’uomo

La caduta dei capelli è un problema che mette a disagio parecchie persone, uomini o donne che siano. Le cause possono essere molteplici, così come le soluzioni. Ma ci sono alcune azioni che si possono mettere in atto per limitare il più possibile il fenomeno e, i conseguenti danni. Considera che la caduta dei capelli è un processo fisiologico che, prima o poi, interessa ognuno di noi. In un individuo, durante la sua intera vita, si susseguono all’incirca 20 cicli di crescita, ognuno dei quali dura dai 2 ai 6 anni e la frequenza di caduta varia a seconda di una moltitudine di fattori, tra cui l’età, l’alimentazione, lo stile di vita, la presenza di altre patologie.

Come prevenire la caduta dei capelli

Molto spesso si nota un diradamento dei capelli nell’uomo, spesso associato ad un’eccessiva produzione di sebo. Quelli che sto per consigliarti sono dei metodi per prevenire la caduta dei capelli. Puoi trovare anche molto utile questa esperienza su come fermare la stempiatura.

Adottare una corretta alimentazione

Non sono rari i casi di caduta dei capelli dovuti a carenze nutrizionali. La prevenzione inizia a tavola apportando ogni giorno, il giusto quantitativo di nutrienti, proteine in particolare, unite a vitamine e aminoacidi, fondamentali per la sintesi della cheratina, che è ciò di cui sono formati i capelli. Assumere sempre gli Omega3, una carenza di questi grassi buoni, che puoi trovare nel pesce (in particolare nel salmone), negli oli vegetali e nella frutta secca, può creare delle alterazioni al cuoio capelluto con la conseguente perdita di capelli.

È importante anche limitare l’assunzione di zuccheri troppo raffinati perché tendono ad aumentare la quantità di insulina in circolo, che va a produrre cortisolo, l’ormone dello stress, il quale non ha un bell’effetto sui capelli. Cerca di assumere invece, la giusta quantità di Sali minerali, che contribuiscono a mantenere un capello sano e forte.

Prevenire con le erbe

Una pianta famosa per il suo potere rinvigorente sui capelli è l’equiseto. Ricco di acido salicilico, calcio, magnesio e potassio, tutte sostanze fondamentali per la rimineralizzazione del capello indebolito. Altra erba molto utile per prevenire la caduta dei capelli è l’ortica, ricca di vitamine e Sali minerali. Ti basterà far bollire alcune foglie di questa pianta in acqua, filtrare l’infuso ottenuto e applicarlo direttamente sul cuoio capelluto massaggiando dalla radice. Questo rimedio, oltre a prevenire la caduta, aiuta anche a combattere la forfora.

Se vuoi scoprire tutti i benefici della pianta d’ortica sui capelli, ti consiglio la lettura di questo interessante articolo: “I benefici della pianta d’ortica”

Prevenire la caduta con i fiori di Bach

I Fiori di Bach sono utilizzati molto spesso per prevenire e combattere la caduta dei capelli nell’uomo. Hanno anche una potente azione regolatrice sulla produzione di sebo, perfetti quindi per problemi di forfora. Se il diradamento deriva da problemi di stress psicologici, puoi provare con i fiori Olive e Star of Bethlehem. Per le perdite di capelli stagionali invece, che sono più copiose, meglio utilizzare Sclerathus che ridona vigore al bulbo e al fusto.

Altri metodi naturali per evitare la caduta dei capelli

Tra gli altri metodi principalmente utilizzati per contrastare i capelli radi nell’uomo c’è il lievito di birra, che puoi trovare in commercio sotto molteplici forme, dalle pastiglie a quello in polvere. Il suo effetto benefico sulla caduta dei capelli lo si deve alla presenza di aminoacidi essenziali molto importanti, Sali minerali e vitamine presenti in forma assimilabile. Puoi anche utilizzare l’estratto di Aloe Vera, che deve essere tenuto in posa per mezz’ora prima di procedere al lavaggio. Puoi anche assumere l’aloe per bocca o in bevanda, se preferisci. Questa pianta, infatti, è ricca di polifenoli e sostanze antiossidanti.

Consigliato anche l’estratto di foglie di olivo, perfetto per il benessere generale dei capelli e per prevenirne la caduta. L’infuso va applicato su 5/6 punti del cuoio capelluto, massaggiando energeticamente. Questo trattamento è molto utile perché riesce a restituire al capello il proprio stato nutrizionale. Ridona anche lucentezza e forza ai capelli spenti e prossimi alla caduta.

I principali motivi che portano alla caduta dei capelli nell’uomo

I motivi che possono portare alla caduta dei capelli nell’uomo sono diversi, i più comuni sembrano però essere questi:

  • Stress: questo stato d’animo porta davvero tanti problemi, tra cui anche l’alopecia psicogena. Un problema sempre più diffuso, che per fortuna sembra essere reversibile. Una volta superato lo stress, infatti, la capigliatura torna ad essere nuovamente folta. Quando siamo in presenza di una caduta di capelli da stress si verifica anche un’eccessiva produzione di sebo da parte del cuoio capelluto, questo ostruisce il follicolo pilifero soffocando il capello e provocandone la caduta.
  • Dermatite seborroica: si tratta di una patologia infiammatoria del cuoio capelluto che si verifica con un’eccessiva produzione di sebo, prurito e talvolta anche dolore al cuoio capelluto. Il prurito intenso porta i capelli ad essere continuamente fregati e, di conseguenza, a cadere più facilmente.
  • Mancanze nutrizionali: prima fra tutte quella di ferro. Quest’ultimo è fondamentale per mantenere i tuoi capelli in salute, se il tuo organismo ne è carente, i capelli inizieranno ad indebolirsi, assottigliarsi e a cadere.
  • Cause ormonali: il ciclo dei capelli è influenzato dagli ormoni. Anche alcune disfunzioni della tiroide possono portare al diradamento.

A queste cause possiamo aggiungere anche uno stile di vita non corretto e sedentario, che non aiuta affatto, cause genetiche e ambientali. Contro le cause genetiche purtroppo non possiamo farci nulla, ma se si assume uno stile di vita sano può essere un ottimo rimedio per la stempiatura, limitando i danni. Bisogna anche contestualizzare la caduta dei capelli, se si verifica durante i cambi di stagione è un processo assolutamente naturale e inevitabile, che però non comporta danni e si risolve in autonomia nel giro di qualche settimana.

Mr. Red

Atipico consumatore di cinema commerciale, adora tutto quello che odora di pop-corn appena saltati e provoca ardore emotivo. Ha pianto durante il finale di Endgame e questo è quanto basta.
Back to top button