Beauty

Cura dei denti: il successo dei servizi dentistici a basso costo

Di qualunque prodotto o di qualunque servizio si abbia bisogno, sicuramente un elemento importante da considerare è quello economico. In sostanza, tutti vogliono risparmiare.

Un’altra cosa di cui tenere sempre conto è la qualità, senza la quale non c’è mai vero risparmio. Se, poi, si tratta di servizi che riguardano la salute, la qualità diventa imprescindibile.

Se si ha bisogno di curare i propri denti, l’ideale è conciliare qualità e risparmio. Pertanto, ci si può rivolgere ai servizi dentistici low cost, purché ci si assicuri della serietà della clinica e della preparazione dei professionisti.

Cure dentistiche a basso costo: un successo

Le esigenze di risparmio spingono molte persone a scegliere le cure dentistiche a basso costo. Questo probabilmente è anche una conseguenza del fatto che i prezzi degli studi privati sono piuttosto alti (in Italia ci sono 40.000 studi). Il Servizio Sanitario Nazionale copre una piccola parte delle cure odontoiatriche. Va ricordato, comunque, che è possibile detrarre il 19% sull’IRPEF per le spese dentistiche.

In ogni caso, sono tanti gli italiani che rinunciano alle cure per motivazioni economiche (non contando, poi, che talvolta si sottovalutano i problemi ai denti). Pertanto, non suona strano il fatto che in molti scelgono i servizi dentistici a basso costo.

A questa necessità si lega il successo del fenomeno del turismo dentale, pratica sempre più gettonata proprio in ragione della sua convenienza. Per esempio, i dentisti low cost su questo sito operano in Croazia, presso la clinica Dentalsan, che mette a disposizione tariffe economiche e la possibilità di usufruire di una prima visita gratuita.

Servizi dentistici low cost e turismo dentale

Il turismo dentale abbina le necessità low cost che si possono avere per le cure dentistiche alla possibilità di fare un vero e proprio viaggio, una sorta di vacanza, prolungando il proprio soggiorno. 

Sul sito della clinica di riferimento, si possono andare a guardare tutti servizi che essa offre, oltre a quelli prettamente odontoiatrici: la presenza di un centro estetico, per esempio, può dare un tocco di relax alla propria permanenza.

Andare a farsi curare i denti in Croazia o in Slovenia può tradursi in un risparmio dal 40% al 70%. Il costo, poi, è legato, chiaramente, al tipo di prestazione che si deve ricevere. Una tale riduzione dei prezzi dipende dal fatto che in Est Europa le materie prime, la gestione e gli spazi costano meno.

Un altro lato positivo delle cure dentistiche all’estero è che i trattamenti sono piuttosto veloci. Insomma, purché ci si accerti della serietà e qualità della clinica, il turismo dentale può assicurare risparmio (di denaro e di tempo) e, persino, svago e relax.

Cure dentistiche a basso costo: ecco come procedere

La prima cosa da fare è scegliere il centro presso cui andare a ricevere le cure per i propri denti. Scelta una clinica valida, sul sito internet si cerchi il form per un preventivo online gratuito e senza impegno. L’operazione è semplice, anche per chi non ha dimestichezza con il web.

Si inseriscono i dati anagrafici, un contatto telefonico e di posta elettronica, si specifica di che cura si ha bisogno e si offre una breve descrizione della situazione. Si allegano foto o la radiografia panoramica, comunque si può caricare tutto ciò che può essere utile alla valutazione del proprio caso.

Dopo qualche giorno arriverà un’e-mail con i trattamenti consigliati e il preventivo. A quel punto, se si decide di accettare l’offerta, sarà l’e-mail stessa a fornire le indicazioni su cosa fare. Si può concordare una prima visita gratuita in Italia o, comunque, presso una struttura al confine.

Mr. Red

Atipico consumatore di cinema commerciale, adora tutto quello che odora di pop-corn appena saltati e provoca ardore emotivo. Ha pianto durante il finale di Endgame e questo è quanto basta.
Back to top button