A TLC abbiamo assistito ad un ritorno al passato per Daniel Bryan che ha sfoggiato il look dei suoi primi anni in WWE; in questo articolo ripercorreremo i primi anni di carriera dell’American Dragon nella compagnia di Stamford

Daniel Bryan ad NXT

Daniel Bryan NXT
Il debutto del futuro Yes Man ad NXT – Fonte: WWE.com

Nell’agosto del 2009 la ROH ha annunciato che Daniel Bryan (all’epoca noto come Bryan Danielson) aveva firmato un contratto con la WWE. Ha fatto il suo debutto il 4 gennaio 2010, quando ha sconfitto Chavo Guerrero in un dark match. In seguito venne trasferito nella FCW, all’epoca territorio di sviluppo della compagnia.

Il debutto sugli schermi televisivi avvenne a NXT, uno show che ha visto protagonisti otto esordienti, affiancati da altrettanti wrestler professionisti, dove il vincitore aveva l’opportunità di approdare a Raw e di ottenere un’opportunità per un titolo da sfruttare in ppv contro un campione a sua scelta. Daniel Bryan, che aveva The Miz come pro, nella prima puntata ha affrontato nel main event l’allora campione dei pesi massimi Chris Jericho, venendo sconfitto. La sua avventura si è conclusa con l’eliminazione decisa dal management nella puntata di NXT del 10 maggio.

Il 4 giugno a Raw, Bryan si è presentato insieme ad altri esordienti di NXT interrompendo il main event che vedeva protagonisti John CenaCM Punk: il gruppo ha aggredito il personale della WWE presente a bordo ring, distruggendo la scenografia e attaccando Cena. I wrestler di NXT formarono così una stable,il Nexus. Nella puntata di Raw dell’11 giugno, Bryan venne cacciato dalla stable dopo essersi pentito dell’attacco ai danni di Cena. Lo stesso giorno la WWE ha comunicato il licenziamento di Daniel Bryan tramite un comunicato apparso sul sito internet della compagnia.

Il ritorno in WWE

Risultati immagini per daniel bryan united states champion
L’inizio dell’ascesa dell’American Dragon – Fonte: WWE.com

Il 15 agosto 2010 a SummerSlam, Bryan ha fatto il suo ritorno in WWE come membro del Team WWE che affrontava il Nexus nel main event. La sua squadra ha vinto il match, nel quale Bryan ha eliminato Darren Young Heath Slater, prima di essere eliminato da Wade Barrett, complice l’interferenza di The Miz.

Il 19 settembre a Night of Champions, Bryan ha sconfitto The Miz vincendo il suo primo titolo in WWE, lo United States Championship. Il 3 ottobre a Hell in a Cell, Bryan ha difeso con successo il titolo in un triple threat  contro The MizJohn Morrison. Alle Survivor Series difenderà con successo il suo titolo contro Ted DiBiase.

Il 14 marzo 2011 a Raw Bryan ha perso il titolo contro Sheamus dopo 176 giorni. Bryan avrebbe dovuto originariamente avere la sua rivincita contro l’irlandese per lo United States Championship a WrestleMania XXVII, ma il match è stato annunciato come un “dark lumberjack match” che è terminato senza un vincitore quando i lumberjack hanno combattuto tra di loro, dando inizio a una Battle Royale che ha visto Bryan essere eliminato per penultimo da Sheamus.

Primo regno come campione del mondo per Daniel Bryan

Daniel Bryan
La rovinosa fine del regno di Bryan – Fonte: Bleacher Report

Il 26 aprile, Bryan è stato trasferito al roster di SmackDown. Il suo primo match come membro del roster blu è avvenuto nella puntata di SmackDown del 6 maggio, dove ha perso contro Sheamus. Il 17 luglio a Money in the Bank, Bryan ha vinto la valigetta di SmackDown, che gli avrebbe garantito un match per il World Heavyweight Championship in qualsiasi momento entro un anno.

Nella puntata di SmackDown del 4 novembre, Bryan ha perso per squalifica contro il campione Mark Henry a causa dell’interferenza di Big Show. Tre settimane dopo, Bryan ha incassato il Money in the Bank sconfiggendo Mark Henry, dopo che questi era stato messo K.O. da Big Show, conquistando il titolo: tuttavia, subito dopo la sua vittoria, il general manager di SmackDown Theodore Long ha annullato la vittoria di Bryan, in quanto Henry non era abilitato a combattere.

Nonostante ciò, Bryan è rimasto in possesso della valigetta della sua valigetta. Più tardi nella stessa sera, Bryan è diventato il primo sfidante per il World Heavyweight Championship, sconfiggendo Cody Rhodes, Randy OrtonWade Barrett. Nella puntata di SmackDown del 29 novembre, tuttavia, Bryan ha perso contro Mark Henry in uno steel cage match valido per il titolo. Sempre a novembre, Daniel Bryan ha iniziato una relazione con AJ Lee.

Bryan ha incassato la valigetta del Money in the Bank il 18 dicembre a TLC ai danni di Big Show, che aveva appena sconfitto Mark Henry per vincere il World Heavyweight Championship;con questa vittoria, è diventato il primo wrestler proveniente da NXT ad aver vinto un titolo del mondo nella WWE.

Divenuto heel Bryan iniziò a maltrattare AJ, domandandole pubblicamente di stare zitta. Il regno di Bryan come campione del mondo si è concluso dopo 105 giorni in diciotto secondi a WrestleMania XXVIII quando si è distratto per ricevere un bacio portafortuna da AJ.

Il Team Hell No

Risultati immagini per team hell no
Una stint di assoluto valore quella nella divisione di coppia – Fonte: WWE.com

Dopo aver perso il World Heavyweight Championship, Bryan è diventato il primo sfidante al WWE Championship di CM Punk, ma non è riuscito a vincere il titolo sia a Over the Limit che a No Way Out, in un match che includeva anche Kane. A Money in the Bank, Bryan non è riuscito a conquistare il titolo.

Daniel Bryan ha poi provato a riallacciare il rapporto con AJ Lee, per poi chiederle di sposarlo, ottenendo una risposta affermativa. A Raw 1000, AJ lo ha mollato sull’altare dopo aver ricevuto il ruolo di general manager di Raw. A causa dei problemi tra Bryan e Kane, AJ li ha iscritti a dei corsi di gestione della rabbia e sono stati costretti ad abbracciarsi. I due avversari hanno poi formato un tag team divenendo ben presto i primi sfidanti per i WWE Tag Team Championship. il 16 settembre a Night of Champions hanno vinto i titoli sconfiggendo Kofi Kingston e R-Truth.

Il Team Hell No ha poi iniziato una faida con lo Shield alleandosi con Ryback; ciò ha portato a un Tables, Ladders and Chairs match a TLC, dove lo Shield è emerso vittorioso dopo aver schienato Bryan. Il 19 maggio a Extreme Rules, il Team Hell No ha perso i titoli di coppia in un contro Rollins e Reigns dopo 245 giorni.

Nel prossimo articolo scopriremo come Daniel Bryan è divenuto l’atleta più dal WWE Universe fra il 2013 e il 2015.

Pagina Facebook Metropolitan Magazine Italia: https://www.facebook.com/metropolitanmagazineitalia

Pagina Facebook MMI Wrestling: https://www.facebook.com/mmiwrestling

Twitter Metropolitan Magazine Italia: https://www.twitter.com/MMagazineItalia

© RIPRODUZIONE RISERVATA