Dakar

Danilo Petrucci, falso positivo: via libera dei medici per la Dakar 2022

Via libera per Danilo Petrucci, pronto a partecipare alla Dakar 2022. Ora ufficiale: il pilota ternano potrà fare il suo debutto in uno dei rally più famosi al mondo, questo fine settimana in Arabia Saudita. Semaforo verde così dai medici, esito dei tanti controlli successivi a quel primo tampone positivo al Covid-19 che stava mettendo a rischio per lui l’esordio come pilota della KTM. Un “falso positivoPetrucci, come riportato su The-Race.com. Ottime notizie quindi per l’ex pilota MotoGP, già proiettato alla sua partenza in una dura e affascinante competizione. Una Dakar che sarà per il pilota una nuova prova tutta da giocare nel deserto. Un rally in cui resistenza fisica, tecnica piloti e mezzi meccanici sono decisamente portati ai limiti.

Spazzato via l’incubo per Danilo Petrucci. Falso positivo, ora pronto per la sua prima edizione della Dakar

Prima volta per Danilo Petrucci l’edizione 2022 della Dakar, al via questo fine settimana a Gedda e in gara fino al 14 gennaio. Passato dalla pista al non poco impervio sterrato dell’Arabia Saudita, il deserto sarà così inedito terreno da scoprire per il pilota, ora in sella alla KTM, come reso ufficiale dalla casa tedesca a novembre.

Una sfida unica quella che si preannuncia per Petrucci nel Primo dell’Anno. Una nuova avventura che ha però presentato i suoi intoppi, ancor prima del suo inizio. Oltre ai commenti di chi ha dato del matto al ternano, arrivato fresco dalla MotoGP al terreno infernale del rally, l’incubo del tampone positivo al Coronavirus che ne avrebbe compromesso la partenza. Un’eventualità poi spazzata via dalla ripetizione del test PCR, con esito finalmente negativo. Petrucci quindi “falso positivo”, come annunciato da Simon Patterson, giornalista di The-Race.com.

Seguici su Metropolitan Magazine.

Liliana Longoni

Photo credit: motogp.com

Back to top button