Approfondimenti

Complementi d’arredo: il fascino senza tempo dei divani angolari in pelle

Adv

I divani in pelle si confermano essere tra i complementi d’arredo più gettonati dagli interior designer per valorizzare un salotto o un ufficio.

Si tratta, infatti, di modelli caratterizzati da un materiale eccellente, che non solo è bello ed elegante da vedere, ma risulta, a livello pratico, anche facile da pulire e molto comodo.

In questo contesto, si inserisce il successo che stanno intercettando i divani angolari, da sempre molto apprezzati per la loro capacità di arredare in modo importante qualsiasi ambiente, risultando perfetti anche per organizzare gli ampi spazi dei più moderni open space.

Naturalmente, per ottenere risultati ottimali e durevoli è necessario optare per proposte di comprovata qualità, come per esempio i divani angolari in pelle di Vama Divani, realtà d’eccellenza del Made in Italy che si contraddistingue per una produzione artigianale a cui si affianca la possibilità di richiedere anche creazioni su misura.

Quale divano scegliere a seconda dello spazio a disposizione

Un divano angolare può presentare dimensioni diverse, così da poter essere inserito al meglio tanto in contesti ampi quanto in ambienti di dimensioni più contenute, a seconda delle specifiche esigenze personali.

Naturalmente, oltre alla personalizzazione per quello che riguarda il numero di sedute, è possibile optare per le stesse possibilità anche per quello che concerne la tipologia di penisola: per esempio, una soluzione molto apprezzata è quella contenitore, che costituisce un buon salvaspazio in caso di necessità.

Per conferire al divano angolare in pelle ulteriore comfort e praticità, inoltre, è possibile optare per modelli caratterizzati da schienale e braccioli regolabili, così come per composizioni modulari da combinare secondo le proprie preferenze.

Per quello che riguarda il rivestimento, infine, è bene ricordare come sia possibile valutare tra molteplici varianti, che possono andare dalla pelle pieno fiore a quella spessorata.

Come abbinare al meglio un divano allo stile dell’ambiente

La scelta dello stile del divano dovrà naturalmente essere effettuata prendendo a riferimento quello dell’ambiente in cui andrà a essere inserito.

Al giorno d’oggi, è possibile optare per un ampio numero di soluzioni: si va dalle proposte caratterizzate da linee squadrate e minimal, perfette per un ambiente dal design contemporaneo, a modelli dalle linee più curvilinee, ideali anche per spazi dal forte richiamo al vintage.

Ovviamente, le possibilità sono tante anche per quello che riguarda la scelta del tipo di pelle: per esempio, un divano angolare in pelle lucida e dalle tinte scure può essere perfetto per un’abitazione così come per un ufficio o una struttura ricettiva, mentre le soluzioni in pelle lavorata e opaca sono ideali per qualsiasi genere di ambiente informale, pubblico o privato.

A questo proposito, anche le rifiniture hanno la loro parte importante. Un divano angolare Chesterfield,ad esempio, è uno dei maggiori emblemi dello stile retrò e raffinato, con la sua lavorazione capitonné in pelle tesa sui grandi bottoni.

Di grande importanza sono anche le tonalità, che devono rispecchiare lo stile e l’atmosfera della stanza, così da rendere il divano angolare protagonista indiscusso dell’ambiente.

Spazio ai colori pastello, quindi, nel caso in cui si abbia voglia di creare uno spazio il più possibile luminoso, soprattutto quando non raggiunto da troppa luce naturale. Per i soggiorni ben illuminati, invece, il consiglio degli interior designer è anche quello di optare per tinte più scure, in grado di creare un accattivante effetto chiaroscuro nella stanza.

Altro elemento da considerare, infine, sono i piedini di appoggio, in legno nei modelli che strizzano l’occhio al vintage oppure in acciaio nelle proposte più moderne: in entrambi i casi, è possibile optare per soluzioni minimal, celate alla vista, oppure sapientemente lavorate e ben evidenza, così da contribuire all’impatto estetico complessivo del divano sull’ambiente.

Adv
Adv

Mr. Red

Atipico consumatore di cinema commerciale, adora tutto quello che odora di pop-corn appena saltati e provoca ardore emotivo. Ha pianto durante il finale di Endgame e questo è quanto basta.
Adv
Back to top button