Motori

Divorzio Toyota-ORECA, impatterà sulla hypercar?

Nel corso della 8 Ore del Bahrain ORECA ha annunciato l’interruzione del rapporto di collaborazione con Toyota al termine della stagione. La casa francese collaborerà con Rebellion Racing e Peugeot Sport dalla stagione 2020/2021. Il divorzio tra Toyota ed ORECA impatterà sulla realizzazione della hypercar Toyota?

Divorzio Toyota-ORECA – Il lungo rapporto di supporto tecnico tra Toyota ed ORECA si concluderà al termine della stagione. Un’interruzione in parte aspettata considerando l’annuncio dell’ingresso di Peugeot Sport nel FIA World Endurance Championship nelle prossime stagioni. Il ruolo di ORECA con Peugeot Sport e Rebellion Racing dovrebbe essere speculare a quello che attualmente la stessa casa francese sta svolgendo proprio con Rebellion Racing. Rob Leupen, team manager di Toyota, si è espresso sull’impatto che questa scelta avrà sul programma hypercar di Toyota.

Divorzio Toyota-ORECA Rob Leupen Fernando Alonso
Fernando Alonso (sinistra) a colloquio con Rob Leupen nel corso della scorsa stagione del FIA World Endurance Championship – Photo Credit: Toyota Gazoo Racing WEC

“Da un punto di vista tecnico, non ci saranno impatti in termini di risorse impegnati. Abbiamo avuto una grande collaborazione con loro ed abbiamo imparato molto dalla loro esperienza. Penso che, allo stesso tempo, abbiano anche loro imparato qualcosa da noi. E’ stata una collaborazione molto proficua e penso sia positivo concluderla in ottimi rapporti.”Rob Leupen, team manager Toyota

Un aspetto importante riguarda la riduzione del personale addetto alla vettura. Il regolamento hypercar prevede che ogni team potrà dedicare uno staff di 40 persone per le vetture non ibride. Una riduzione importante rispetto all’attuale staff di 60/62 persone di Toyota. Riduzione che è considerata “molto sfidante” da Pascal Vasselon, direttore tecnico della squadra giapponese. Oltretutto, secondo Rob Leupen, il personale di ORECA fino ad ora coinvolto sarà sostituito solamente nel caso in cui fosse necessario da personale interno.

SEGUICI SU :

Back to top button