11.4 C
Roma
Aprile 11, 2021, domenica

Ecco perchè le tipografie online sono partner ideali per la promozione aziendale

- Advertisement -

Oggigiorno è possibile sfruttare le risorse della rete anche per promuovere la propria azienda, attraverso la creazione della giusta linea di articoli personalizzati. Ciò non solo è possibile su gadget o abiti, ma anche su carta intestata, bigliettini da visita e locandine, solo per citare alcune soluzioni.

Per questo motivo, sono sempre di più le aziende che si rivolgono al web per trovare una tipografia online che possa offrire loro un servizio di qualità. In pochi clic, si avrà il prodotto desiderato direttamente a domicilio e senza pensieri.

Dai volantini alle locandine

Per promuovere la propria azienda, uno dei metodi più diffusi è quello di stampare brochures o volantini esplicativi nei quali riassumere tutti i propri servizi.

Similari tra loro, queste due stampe consentono di avere subito il colpo d’occhio della categoria merceologica prima dell’approfondimento che può essere visibile su due facciate o aprendo la brochure come un libretto: pizzerie, gastronomie ma anche fornitori di servizi per la casa e per la professione, trovano agevole indicare i loro campi d’intervento, magari corredati con prezzi, sconti e recapiti.

Ovviamente, per essere accattivanti, i volantini dovrebbero avere colori vivaci o comunque ben visibili e magari immagini dedicate o disegni che attirino l’attenzione.

Similare è la questione che riguarda le locandine, da mettere in mostra principalmente sulle vetrine delle attività commerciali e che fungono da piccoli manifesti per comunicare quali prodotti si possono acquistare. Per loro natura, possono essere affisse anche lontano dall’entrata o in una via adiacente, nonché in una bacheca dedicata con chiare indicazioni di come poter usufruire del servizio.

Dai biglietti da visita ai vari tipi di carta intestata

Un biglietto da visita offre poche informazioni, ma ben chiare ed essenziali. Si tratta di un modo elegante per fornire le proprie credenziali ed è anche una modalità di presentarsi che può fare la differenza.

A livello di dimensioni, sempre meglio optare per un bigliettino che non sia né troppo piccolo, per facilitare la lettura, né troppo grande, per essere trasportabile in modo agevole in un taschino o nel portafogli.

Di norma, il nominativo (anche completo di titolo) dovrebbe essere preponderante rispetto ai recapiti e persino la scelta del carattere ha un suo peso davvero notevole: stampatello, corsivo, grassetto o altre peculiarità rifletteranno lo spirito stesso del proprio brand o della propria figura professionale. Infine, il biglietto da visita può essere rifinito con plastificazione o verniciatura lucida.

La carta intestata, invece, può essere di svariate tipologie, a cominciare dai classici blocchi per scrivere fino ai fogli A4 per una stampante.

Documenti importanti o comunicazioni non saranno più anonimi ma riporteranno, solitamente in uno degli angoli in alto o al centro, il logo della ditta. In realtà, anche materiali da ufficio come i praticissimi e versatili post-it (adesivi e non, bianchi o multicolore) possono essere personalizzati e ciò consente ai dipendenti, ma anche ai clienti, di servirsene avendo sempre presente il nominativo di chi li ha forniti.

Altre tipologie di stampe personalizzate

Nonostante l’uso di internet e delle e-mail sia ormai la normalità, capita ancora di dover spedire della posta cartacea e, anche in questo caso, stampare le credenziali aziendali su una busta da lettera è elegante e non lascia adito a dubbi su chi sia il mittente.

Un’altra soluzione è quella di creare dei calendari che sono un gadget estremamente utili e si possono creare online scegliendo tra i vari formati (da parete o da scrivania, giornalieri o mensili): magari regalati a clienti e collaboratori, renderanno visibile il proprio brand durante tutto l’anno e in modo assolutamente naturale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
- Advertisement -

Continua a leggere

- Advertisement -

Ultime News

- Advertisement -