Cinema

Elsa Raven: è morta a 91 anni, recitò in “Titanic” e “Ritorno al futuro”

La notizia della morte di Elsa Raven è stata conferma dal suo agente, David Shaul, a “Deadline“: “si è spenta nella sua casa di Los Angeles, martedì 3 novembre”; l’attrice è morta all’età di 91 anni dopo una lunga carriera nel cinema americano, aveva recitato in una pellicola di Mario Monicelli, “La mortadella“, al fianco di Sophia Loren e dell’intramontabile Gigi Proietti, appena scomparso.

Aveva recitato anche nel film premio Oscar di James Cameron, “Titanic“, nonché nota per il suo piccolo ruolo nella trilogia “Ritorno al Futuro” di Robert Zemeckis, nei panni della donna che raccoglie fondi per la Torre dell’Orologio, interrompendo Marty McFly mentre seduto sulla panchina sta per baciare la fidanzata, esortandolo a salvare la Torre. Sarà proprio il volantino lasciatogli dalla donna a rivelarsi fondamentale per il ritorno nel 1985 del protagonista.

Elsa Raven: carriera

La Raven ha iniziato a muovere i primi passi nel teatro, per poi passare alla tv negli anni ’60 e infine al grande schermo, distinguendosi specialmente in “Titanic” dove interpreta il ruolo di Ida Strauss, una passeggera vera della nave. Insieme al marito Isidor Strauss, nel film la ricordiamo nella toccante scena sul letto abbracciati prima che la nave affondasse.

Ida Strauss (Elsa Raven), una passeggera vera della nave, insieme al marito Isidor Strauss in "Titanic"
Ida Strauss (Elsa Raven), una passeggera vera della nave, insieme al marito Isidor Strauss in “Titanic

La sua carriera al cinema è iniziata con la pellicola “I killers della luna di miele“, del 1970. Da lì in poi l’abbiamo vista ne “Il postino suona sempre due volte“, “Ai confini della realtà“, “Proposta indecente” e “Nel centro del mirino“. Si è distinta anche nelle serie tv, dove ha preso parte a “Capitol“, “A-Team“, “Il tempo della nostra vita” e “E.R. – Medici in prima linea“. 

Elsa Raven e Claudia Wells - Academy Awwards - Web
Elsa Raven e Claudia WellsAcademy Awwards – Web

Giuliana Aglio

Segui Metropolitan Cinema, per rimanere sempre aggiornato su tutto ciò che riguarda la Settima Arte e tutta la redazione del Metropolitan Magazine. Ci trovi su Facebook e Instagram!

Pulsante per tornare all'inizio