Attualità

Attenzione alla pasta di Eurospin, marca e lotto segnalati

In questo momento di piena crisi, in questo momento di emergenza mondiale con restrizioni di alto livello, si aggiunge un altro problema: attenzione alla spesa! Purtroppo nelle ultime ore, l’Eurospin non ha dichiarato in etichetta su specifici prodotti, la presenza di soia.

La possibile presenza di soia non dichiarata in etichetta ha spinto il ministero della Salute a diffondere un avviso richiamo per un lotto della pasta fresca Fusilli a marchio Tre Mulini di Eurospin.

Il Ministero della Salute ha provveduto a diffondere sul sito ufficiale un avviso per un lotto della pasta fresca Fusilli a marchio Tre Mulini di Eurospin con la raccomandazione, in via cautelativa, alle persone allergiche alla soia di non consumarlo e restituirlo al punto vendita Eurospin d’acquisto. Il prodotto è sicuro per i consumatori che non soffrono di allergia alla soia.

Eurospin: marca e lotto della pasta segnalata

Il prodotto interessato dal richiamo, come si si legge nella sezione dedicata del sito del Ministero, è venduto in confezioni da 500 grammi con il numero di lotto 200215 e la data di scadenza 15/05/2020. La pasta fresca in questione è stata prodotta per Eurospin Italia Spa da P.A.C. Srl nello stabilimento di via Alessandro Volta 1, a Melfi, in provincia di Potenza.

Rischio allergia alla soia

I sintomi che potrebbero essere scatenati in caso di allergia includono prurito e gonfiore a labbra, palato e gola, nausea o vomito, crampi e gonfiori addominali, diarrea, flatulenza, orticaria, difficoltà respiratorie e mal di testa. In caso di reazione allergica grave c’è anche il rischio di uno shock anafilattico, situazione caratterizzata da gravi problemi respiratori e brusche cadute di pressione che può portare anche alla perdita di coscienza.

Back to top button