23.4 C
Roma
Maggio 8, 2021, sabato

Extreme E | Anche Senna nel programma piloti

- Advertisement -

Bruno Senna, classe ’83 approda nella Extreme E dopo le esperienze di FE e WEC.

Extreme E Senna – Anche il nipote del grande Ayrton Senna entra a far parte del programma piloti della Extreme E. Troverà un posto in uno dei team ufficiali?

Extreme E Senna – Bruno tra i talenti

Bruno senna è solo uno dei tanti piloti scelti dalla commissione della Extreme E per partecipare al programma piloti. Un programma piloti che abbiamo analizzato approfondtamente in questo articolo qui. Insieme al brasiliano ci saranno Lucas Di Grassi, Ogier, Lotterer, Jamie Chadwick e tanti altri talenti di discipline diverse. Il nipote di Ayrton dovrà farsi notare dai team ufficiali per trovare un posto nell’ambita categoria full-electric che avrà inizio nel 2021.

Extreme E Senna
Bruno Senna con la Williams F1 – Photo Credit: dal web

Infatti il programma piloti darà la possibilità ai tester selezionati di provare più volte la vettura e di avere sessioni di simulazione importanti. La categoria sta prendendo forma rapidamente e l’ingresso di Veloce Racing (con Jean-Eric Vergne e Adrian Newey) ma anche con le precedenti conferme di ABT o Venturi. Il programma piloti è un valore aggiunto alla categoria che permette uno sviluppo rapido del SUV e apre strade a nuovi team.

Extreme E Senna – Le parole di Bruno

L’emozione di provare qualcosa di totalmente nuovo e l’obiettivo di sensibilizzare trapelano dalle parole di Bruno Senna:

“Extreme E è una sfida completamente diversa da qualsiasi altra cosa. L’obiettivo della serie è sensibilizzare le popolazioni dei paesi in cui correremo. Girando per le città, sei ben consapevole di tutto ciò che sta succedendo: è vicino alle realtà delle persone. Extreme E gareggerà in luoghi molto lontani dalla vita quotidiana delle persone, mettendole al centro dell’attenzione. Dobbiamo tutti fare qualcosa. Ogni piccolo cambiamento contribuisce alla causa e lo stile di vita che abbiamo oggi non è sostenibile. Tutto ciò che puoi fare, come risparmiare acqua e riciclare, può aiutarti. Speriamo di portare questa consapevolezza ad un vasto pubblico. È una causa importante.” – Bruno Senna

Extreme E Senna
Senna con il casco dedicato al mito Ayrton Senna – Photo Credit: dal web

“È difficile sapere cosa aspettarsi dall’E-SUV. Sarà molto interessante guidare qualcosa di così diverso e unico. Non ho mai fatto nulla di simile prima. Il formato e i knockout lo renderanno un’esperienza intensa e sarà sicuramente molto divertente. Ci saranno meno opportunità di riprendersi dagli errori, quindi maggiore pressione nel non farne nessuno! Sarà uno spettacolo reale e molto divertente per coloro che guardano. La curva di apprendimento sarà ripida, ovunque tu venga. La forma di corsa più vicina a Extreme E, credo, sarà il rallycross. Dovrai comprendere le meccaniche dell’auto, il risparmio energetico e la potenza erogata. Ho fatto molte gare di fuoristrada da bambino, quindi correre su terreni diversi non è una novità per me, ma questo sarà un nuovo tipo di corsa, non vedo l’ora.” – Bruno Senna

SEGUICI SU:

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
Gianmarco Pierihttps://metropolitanmagazine.it/author/gianmarcopieri/
Classe '98, studente di Ingegneria meccanica, romano e una passione per i motori che scorre nelle vene sin da piccolo. Rimasto stregato dalla F1 e successivamente dall'elettrizzante Formula E! Accreditato al Berlin ePrix 2019 du Formula E
- Advertisement -

Continua a leggere

- Advertisement -

Ultime News

- Advertisement -