Formula 1

F1, modificato il circuito per la finale ad Abu Dhabi

Adv
Adv

La F1 si avvicina al momento decisivo della stagione 2021, con la disputa della finale che si terrà ad Abu Dhabi. A contendersi il podio, tra gli altri, ci saranno anche Lewis Hamilton e Max Verstappen, che scenderanno in pista a parità di punteggio in classifica. Per quel che riguarda il percorso sul quale i due si “daranno battaglia”, però, numerose sono state le modifiche apportate per rendere più agevole ed avvincente la gara. Ma di cosa si tratterà?

Gran Premio di Abu Dhabi: ecco le modifiche per la finale di F1

L’ultima manche di questa edizione di F1 si svolgerà, come anticipato, al Gran Premio di Abu Dhabi, in particolare sul tracciato di Yas Marina. Si tratta di un circuito piuttosto particolare dal momento che, per via della sua conformazione, rende i sorpassi pressoché impossibili. Tuttavia, per “ovviare al problema”, gli organizzatori hanno deciso di rivoluzionarlo completamente, ammorbidendone le spigolosità in alcuni specifici punti.

La prima novità interessa la curva 4-5. Fino all’anno scorso, infatti, quando fu proprio Verstappen a vincere, la pista comprendeva in quella zona una doppia curva a S (detta “chicane”) che portava poi alla svolta 5, ossia la successiva. Oggi, invece, la variante è stata del tutto eliminata, permettendo dunque ai piloti di arrivare direttamente alla curva che, a sua volta, è stata smussata da un lunghissimo rettilineo che permetterebbe di acquisire maggior rapidità, almeno fino al punto numero 6.

Dopodiché, si passa alla curva 9. In precedenza, qui era posta un’altra chicane che costringeva i gareggianti a rallentare bruscamente, passando dai 320 ai 100 km/h. Ma nella nuova versione è stata inserita una curva leggermente più lunga, che non comporterebbe netti cambi di velocità e consentirebbe di giungere in maniera più scorrevole alle curve 10-11 e 12. E infine, si arriva alle curve 13, 14 e 15, dove gli angoli sono stati ampliati per far guadagnare velocità ai veicoli in vista del traguardo.

Insomma, sia gli spettatori che gli aspiranti campioni si ritroveranno di fronte ad una pista diversa e rinnovata. Chi riuscirà ad avere la meglio? Il nuovo percorso favorirà Verstappen o Hamilton? L’appuntamento per la finale è fissato a domenica 12 dicembre alle ore 14. Perciò, non resta da far altro che attendere per scoprirlo!

Scritto da Diego Lanuto.

Per rimanere aggiornato sulle ultime news, seguici su: Facebook, Instagram, Twitter.

Adv
Adv

Related Articles

Back to top button