Festa del Salame a Cremona dal 25 al 27 ottobre

Per chi ama gustare dei deliziosi salumi, l’appuntamento in arrivo a Cremona è davvero imperdibile: la città lombarda ospiterà infatti la Festa del Salame.

Le scorse edizioni di quest’appuntamento si sono rivelate un autentico successo e tutto lascia immaginare che anche il prossimo evento riuscirà a soddisfare appieno le esigenze di un pubblico variegato, senza affatto trascurare i più esigenti dal punto di vista gastronomico.

Appuntamento a Cremona nei giorni 25, 26 e 27 ottobre

La Festa del Salame si terrà in quel di Cremona nei giorni 25, 26 e 27 ottobre, e come da tradizione sarà ospitata dall’elegante centro storico cittadino.

Come si evince visitando il sito Internet ufficiale della manifestazione, essa è patrocinata da Regione Lombardia, InLombardia e Confartigianato, inoltre vanta importanti main sponsor quali Negroni, CremonaPo e Comune di Cremona.

Deliziose degustazioni di salumi di ogni tipo

Come si può ben intuire, il “cuore” della manifestazione corrisponde alle degustazioni che sarà possibile compiere nel centro storico cittadino: faranno infatti tappa a Cremona molti dei migliori produttori a livello nazionale.

Saranno tantissime le bancarelle opportunamente attrezzate con strumentazioni tecniche quali quelle acquistabili su e-commerce specializzati come AllForFood, presso le quali si potranno degustare molteplici tipologie di salame e di salumi di altra tipologia.

Alcuni dei numerosi appuntamenti collaterali

La Festa del Salame, tuttavia, non riguarderà soltanto i piaceri del palato, al contrario questa manifestazione è ricca di appuntamenti collaterali e c’è una particolare attesa per la proposta che contraddistinguerà il prossimo evento.

Nella programmazione di questa “tre giorni” figurano infatti intrattenimenti pensati appositamente per i più piccoli, come ad esempio il laboratorio “I gattini golosi”, vari contest con cui verranno premiati i salami più succulenti, una visita al Museo del Violino, vera e propria “chicca” del centro storico cremonese.

Delle visite guidate riguarderanno anche la bellissima Cattedrale, le botteghe di alcuni artigiani locali, accattivanti show cooking, lo spettacolo ad opera del gruppo storico sbandieratori e musici Fornovo Taro e tanto altro ancora.

Manifestazione che attirerà numerosi turisti

Sicuramente tantissimi cremonesi prenderanno parte a questo “gustoso” evento di ottobre, tuttavia la Festa del Salame rappresenta un appuntamento di grande interesse turistico e anche quest’anno saranno senz’altro tantissimi i visitatori provenienti da altre regioni.

Le amministrazioni comunali, d’altronde, hanno organizzato quest’appuntamento in modo molto minuzioso affinché possa soddisfare appieno anche le esigenze di chi coglierà l’occasione per visitare Cremona: sul sito Internet ufficiale dell’evento, infatti, sono presenti diversi itinerari turistici a cui si può liberamente aderire, previa prenotazione.

Sul medesimo sito, inoltre, sono presenti tutte le informazioni utili per chi raggiunge Cremona, differenziate in relazione al mezzo di trasporto: le indicazioni sono assolutamente precise per ogni categoria di viaggiatori, dunque per chi si muove in auto, in bus, in treno, in camper o in aereo.

Un evento che si preannuncia assai interessante

Ci sono tutte le premesse, dunque, affinché l’ormai imminente edizione della Festa del Salame possa rivelarsi un successo, proprio come è stato nelle manifestazioni precedenti.

Un appuntamento da non perdere per chi vuol concedersi delle raffinate degustazioni, senza dubbio, ma la Festa del Salame vuole essere anche un’occasione per ravvivare il bellissimo centro storico di Cremona e per accogliere dei turisti all’insegna della massima ospitalità.

Leggi anche: La vera storia del Riso

© RIPRODUZIONE RISERVATA