Formula 1: Le qualifiche del GP di Spagna

E’ dal primo Gran Premio di quest’anno che è lotta continua tra Ferrari Mercedes.
La storia si ripete anche oggi quindi, durante il Gran Premio di Spagna, quinta tappa di questo mondiale!

Oggi la prima casella se la porta a casa la Mercedes, grazie a un super Lewis Hamilton che ha sancito il record della pista, facendo segnare un tempo pari a 1:19.149, secondo il ferrarista Sebastian Vettel ad appena +0.051 dall’inglese della Mercedes. Oggi Sebastian è stato d’infarto, ed ha dimostrato per l’ennesima volta la sua bravura passando da uno stato di “stop the car”, derivato da alcuni problemi all’ ERS, alla seconda piazzola. Complimenti! Terzo Bottas, che comunque ha battagliato alla grande, a meno di due decimi dal compagno di squadra.
Kimi è arrivato quarto, a pochissimi millesimi da Bottas! La terza fila è targata RedBull, che vede un Verstappen quinto, avanti al suo compagno di squadra Ricciardo, l’unico a segnare un tempo sopra 1:20″, distante quindi dai primi cinque che hanno girato sempre intorno 1:19″.

Ma la vera sorpresa di questa giornata è stato lo spagnolo Fernando Alonso che dopo l’esordio di ieri da dimenticare, oggi è riuscito a portare la sua McLaren Honda in Q3 aggiudicandosi la settima posizione, e penso che valga quanto una pole position!

Ora non ci resta che aspettare la giornata di domani per vedere chi tra Ferrari e Mercedes riuscirà ad aggiudicarsi la vittoria e portarsi a casa punti preziosi per il mondiale costruttori.

Raffaello Caruso

https://www.facebook.com/LaRubricaAutomobilistica/

https://twitter.com/LaRubricaAuto

https://www.facebook.com/raffaellouchiha.caruso

© RIPRODUZIONE RISERVATA