Formula 1

Formula Uno, Tost su Gasly: “Buon lavoro, spero resti con noi”

Adv

Franz Tost punta su Pierre Gasly. Al netto di offerte irrinunciabili. Le buone prestazioni del pilota francese con l’AlphaTauri rendono certamente orgogliosa tutta la scuderia di Faenza che si coccola, ancor di più, il suo corridore numero uno. Le imprese del transalpino, però, potrebbero aprire scenari d’addio: sono diversi i team, infatti, che stanno puntando i rispettivi radar sul pilota dell’ex Toro Rosso. Quale futuro?

L’investitura di Tost per Gasly

Ecco le dichiarazioni, rilasciate al sito inglese Autosport.com, di Franz Tost, team principal dell’AlphaTauri: “Pierre ha sempre fatto un buon lavoro. Ma noi non abbiamo potuto fornirgli una macchina realmente buona a Portimao e a Barcellona – ha riconosciuto Tost – a Montecarlo e Baku però, siamo tornati. Lui per me appartiene a quel gruppo di piloti assolutamente top – ha aggiunto il dirigente austriaco – perché ottiene tutto dalla macchina. Non fa errori e porta a casa punti. Spero che rimanga con noi – ha concluso infine Tost, rivolgendo uno sguardo preoccupato al mercato e alla stagione 2022 – vedremo ora con il budget cap se potremo fornirgli una macchina competitiva e adeguata. Poi non c’è motivo di cambiare. Comunque è una decisione che spetta alla Red Bull, che controlla la situazione. Questo è importante soprattutto per l’anno prossimo, con i nuovi regolamenti. Abbiamo bisogno di un punto di riferimento. Abbiamo bisogno di sapere dove andare con il set-up della vettura. Questo non è possibile avendo due piloti inesperti“.

Seguici su Metropolitan Magazine

Adv
Adv
Adv
Back to top button