Formula 1

Formula Uno, Tsunoda critico: “Settimo posto? Non sono soddisfatto”

Adv

Formula Uno, Yuki Tsunoda non si accontenta di un settimo posto. Nell’ultimo Gran Premio disputato a Baku (Azerbaijan), il pilota dell’AlphaTauri ha portato a punti la sua vettura, mentre Pierre Glasly (suo compagno di squadra) è riuscito addirittura a salire sul podio. Una grande giornata per la scuderia di Faenza, ma il nipponico non è felice della settima piazza conquistata. Motivo? Negli ultimi due giri dopo la ripartenza, il giapponese si è fatto superare da Lando Norris e Fernando Alonso perdendo due preziosissime posizioni. Un affronto per un perfezionista.

Formula Uno, Tsunoda non si accontenta di un settimo posto

Ecco le parole di Yuki Tsunoda al sito ufficiale della Formula Uno: “Soddisfatto del settimo posto? No, per niente – ha commentato amaro il classe 2000 – fino alla bandiera rossa è andata abbastanza bene. Ma dopo la ripartenza, la partenza è stata ok, ma il mio posizionamento in pista era tutto sbagliato. Ho fatto del mio meglio e sono stato aggressivo, ma non ho potuto evitare di perdere due posizioni ad essere onesto. Non sapevo come evitarlo. Complimenti al mio compagno di squadra che ha ottenuto la terza posizione ed il podio. Nel complesso se vado a cercare tutti gli aspetti positivi del weekend di gara, sicuramente ce ne sono stati. Ma sono davvero arrabbiato per l’ultimo giro“.

Seguici Metropolitan Magazine

Adv
Adv
Adv
Back to top button