Motori

Gara 2 Sprint CIGT Misano, AKM Motorsport vince inaspettatamente

La gara 2 Sprint del CIGT andata in scena a Misano, è stata vinta da AKM Motorsport su Mercedes. Il risultato è arrivato a gara terminata, quando i commissari hanno deciso di penalizzare la Lamborghini di Imperiale Racing retrocessa in settima piazza. Chiude in seconda posizione AF Corse con Roda-Rovera ed in terza posizione Audi Sport Italia Agostini-Mancinelli. Nella GT4 si sono imposti Segù-De Luca (Mercedes AMG GT4), nella GT Cup  Chiesa-Greco (Ferrari 488 Challenge).

Gara 2 Sprint CIGT Misano, AKM Motorsport vince a sorpresa, penalizzata la Lamborghini di Imperiale Racing

Fin da subito la vittoria di Imperiale Racing è stata contestata al termine della seconda gara Sprint del GT Italiano avvenuta a Misano. La polemica è nata per un sorpasso fin troppo borderline di Galbiati nei confronti della Ferrari 488 GT3 di Giorgio Roda a poche tornate dalla fine della gara. Nonostante la penalizzazione, Imperiale Racing (Galbiati-Venturini) ha affrontato un’ottima gara a Misano, con Venturini che ha conquistato nel primo stint un ottimo sorpasso sul giovane Zug a bordo di BMW, ottenendo così la quarta posizione. Seppur tanto contestato, il sorpasso di Galbiati su Roda ha avuto dell’incredibile, sorpasso che ha poi permesso di acciuffare la vittoria anche se è durata molto poco facendo così retrocedere il team in settima piazza. Un week-end dolce e amaro quello di Imperiale Racing a Misano.

Chi ha festeggiato per la penalità subita da Imperiale Racing, è stata AKM Motorsport con Lorenzo Ferrari e Daniel Zampieri che si sono aggiudicati la vittoria! In seguito alla penalizzazione di Galbiati-Venturini, il secondo gradino del podio è andato ad AF Corse con Roda-Rovera, con il pilota varesino che nel primo stint ha controllato la seconda posizione dopo essere stato superato al via dal compagno di squadra Cressoni, mentre nel finale Roda, dopo aver gestito bene  il suo stint, non è riuscito a contenere l’attacco di Galbiati, poi giudicato irregolare, e quello di Zampieri.

Gara 2 sprint CIGT Misano Ferrari
AF Corse durante Gara 2 del GT Italiano a Misano – Photo Credit: Ferrari Media Center

Al terzo posto finisce Audi Sport Italia con Agostini-Mancinelli, penalizzati come da regolamento dall’handicap di 15 secondi per la vittoria in gara-1. Nonostante ciò, il team della Casa degli Anelli è stata sempre a ridosso delle prime posizioni confermandosi come equipaggio più in forma anche del campionato Sprint (oltre che di quello Endurance).

Nova Race domina nel GT4

Con la vittoria di Gara 2 a Misano, Segù-De Luca di Nova Race sono i nuovi leader della classifica GT4. Il podio è stato completato da un’altra Mercedes AMG GT4, quella di Belicchi-Vullo (Villorba Corse), grazie ad una brillante prestazione del pilota parmense che, ingordo di sorpassi, ha recuperato molteplici posizioni chiudendo avanti chiudendo davanti a Piccioli-De Castro (Porsche Cayman-Ebimotors) che chiudono la gara in terza posizione.

Gara 2 Sprint CIGT Misano Mercedes Nova Race
Mercedes Nova Race durante Gara 2 Sprint CIGT Misano – Photo Credit: ACI Sport

Video Gara 2 Sprint CIGT Misano

https://www.facebook.com/CIGranTurismo/videos/994201001018584

SEGUICI SU:

INSTAGRAM: https://www.instagram.com/motors.mmi/
YOUTUBEhttps://www.youtube.com/channel/UCigTTOEc6pPf3YtJMj9ensw
SPOTIFYhttps://open.spotify.com/show/4r2r46o8ZTBOnjzPG7Hihw
PAGINA FACEBOOK: https://www.facebook.com/motors.mmi/
GRUPPO UFFICIALE FACEBOOKhttps://www.facebook.com/groups/763761317760397
NEWS MOTORIhttps://metropolitanmagazine.it/category/motori-sport/

Back to top button