Sport

Giro d’Italia, Dainese vince in volata a Reggio Emilia: oggi la 12a tappa

Adv

Giro d’Italia 2022, a tagliare per primo il traguardo a Reggio Emilia, nell’11a tappa, è stato Alberto Dainese (Team DSM), autore di una volata da incorniciare, chiusa al meglio davanti a Fernando Gaviria Rendon (UAE Team Emirates) e a Simone Consonni (Cofidis). La maglia rosa resta a Juan Pedro Lopez Perez, anche se allo spagnolo ora si è avvicinato il colombiano Carapaz. Oggi si corre la 12a tappa. Ecco cosa c’è da sapere.

Analisi della 12a tappa: Parma – Genova

Lunga 204 chilometri, la Parma-Genova è la 12a tappa del Giro d’Italia 2022, la quale si caratterizza per un dislivello complessivo di 2600 metri. La giornata inizia con una progressiva salita verso Borgo Val di Taro (altezza 411 metri) prima e il Passo del Bocco (957 metri) poi, piazzati, rispettivamente, a 57 e a 97 chilometri. Da qui la strada si fa scoscesa e più tortuosa rispetto alla prima parte della corsa. Nel secondo segmento della tappa, i corridori affronteranno la salita de La Colletta (615 metri) e del Valico di Trensacco (392 metri). L’ultima asperità altimetrica della giornata, tuttavia, è rappresentata da Ponte San Giorgio, poi si vola verso la fine. I 2000 metri che anticipano il traguardo sono in lieve pendenza, ma la strada è ampia e ben pavimentata.

Giro d'Italia, Dainese vince in volata a Reggio Emilia: oggi la 12a tappa
(Photo credits: Giro d’Italia)
Giro d'Italia, Dainese vince in volata a Reggio Emilia: oggi la 12a tappa
(Photo credits: Giro d’Italia)

I favoriti di giornata: Matthieu Van der Poel ci riproverà

I tre GPM possono certamente incidere pesantemente sull’esito della gara, per la quale i nomi di Matthieu Van der Poel, Mauro Schmid e Lennard Kamna, sono quelli più gettonati. Con loro, tuttavia, vanno anche considerati Alessandro Covi, Koen Bouwman, senza lasciare indietro Magnus Cort, Lorenzo Rota o Tobias Foss.

Le classifiche dopo l’11a tappa del Giro d’Italia

Maglia Rosa: J.P. Lopez Perez (Trek-Segafredo); R. Carapaz (INEOS Grenadiers) +12”, J. Almeida (UAETeam Emirates) +12”

Maglia Ciclamino: A. Demare (Groupama-FDJ) 173 p.ti, M. Cavendish (Quick-Step Alpha Vinyl Team) 96 p.ti, F. Gaviria Rendon (UAE Team Emirates) 91 p.ti

Maglia azzurra: D. Rosa (Eolo-Kometa Cycling Team) 83 p.ti, K. Bouwman (Jumbo-Visma) 69 p.ti, L. Kamna (Bora-hansgrohe) 43 p.ti

Maglia Bianca: J.P. Lopez Perez (Trek-Segafredo), J. Almeida (UAE team Emirates) +12”, T. Arensman (Team DSM) +1’27”

Squadre: Bora-hansgrohe, Bahrain Victorius +4’17”, Intermarché-Wanty-Gobert Materiaux +5’24”

Dove vedere in TV il Giro d’Italia

Il Giro d’Italia 2022, sarà seguito dalla partenza e fino alle 14.00 dalle telecamere di Rai Sport +, a seguire da quelle di Rai 2. La corsa, inoltre, potrà essere vista in TV anche su Eurosport, oppure in streaming su Eurosport Player, Discovery+ e la piattaforma di GCN.

Autore: Adriano Fiorini

Articolo precedente

(Photo credit: Giro d’Italia)

Link foto: https://www.facebook.com/giroditalia/photos/pcb.10158965077258247/10158965076013247

Adv
Adv

Adriano Fiorini

"Lo sport va a cercare la paura per dominarla, la fatica per trionfarne, la difficoltà per vincerla." (cit. Pierre De Coubertin). C'è allora qualcosa di più divertente da raccontare?

Related Articles

Back to top button