Gossip e Tv

Gloria Paul, chi è la moglie di Piero Piccioni: “L’incidente mi ha cambiato la vita”

Gloria Paul è nata a Londra il 28 febbraio del 1940. Figlia di un giornalista del Financial Times e di una cantante lirica, cominciò a danzare all’età di tre anni. Successivamente vinse numerosi concorsi che la qualificarono “Giovane di talento”. Gli studi in collegio la costrinsero ad interrompere i corsi di danza classica ma, poco dopo aver finito le scuole superiori, fu ingaggiata nel famoso balletto “Tiller Girls”. Fu quindi tra le “Bluebell” al Lido di Parigi e poi la prima ballerina dell’ Alaria Ballet. Arrivata a Roma, nel 1961, prese parte a quattro film (in totale ne  ha girati oltre 25), apparendo fra gli altri accanto al mitico Totò, Renato Rascel e in teatro accanto a Erminio Macario

La sua ultima apparizione cinematografica è datata 1996, nel film “Esercizi di stile”. Nello stesso anno rimase infatti vittima di un grave incidente domestico che la costrinse a trascorrere un periodo di degenza su una sedia a rotelle (mentre era sotto la doccia, il contro soffitto del bagno ha improvvisamente ceduto, trascinando nel crollo anche il pesantissimo boiler che le e’ rovinato addosso, procurandole la frattura della vertebra con la fuoruscita del midollo). Dopo l’incidente è intervenuta in varie trasmissioni TV, da Maurizio Costanzo, Conversando (con Maurizio Costanzo), Ci vediamo in Tv (con Paolo Limiti), ‘900 (con Pippo Baudo), Domenica In (con Mara Venier), Domenica In (con Pippo Baudo), Cominciamo Bene (con Pino Strabioli), Porta a porta (con Bruno Vespa), 50 anni Gala TV, Incominciamo bene Mattina, I migliori anni (con Carlo Conti).

Dotata di grande fascino, ha spesso interpretato il prototipo di donna bella e irraggiungibile. Ha lavorato in diversi film con i comici più in auge del momento: Totò (in Totò, Peppino e… la dolce vita, 1961, e televisivo Don Giovannino, 1967), Ugo Tognazzi e Raimondo Vianello, Lando Buzzanca e Walter Chiari, ma soprattutto col duo comico siciliano Franco e Ciccio, interpretando assieme a loro diverse pellicole, tra cui I due evasi di Sing Sing (1964), Due mafiosi contro Goldginger (1965) e I due figli di Ringo (1966), in cui si è esibita anche in un balletto.

Per quanto riguarda la vita privata, Gloria Paul ha avuto un figlio, Jason, dal musicista Piero Piccioni. Nel 1996, quando uscì il suo ultimo film, è rimasta vittima di un grave incidente domestico nella sua casa a Roma. Un’esperienza da lei raccontata anche in una vecchia puntata del Maurizio Costanzo Show: mentre si stava facendo la doccia, il controsoffitto del bagno cedette improvvisamente, trascinando nel crollo anche un boiler che le rovinò la schiena, frantumandole alcune vertebre e in più punti anche le gambe, lesionandole irreparabilmente la colonna vertebrale. Si riprese dopo una lunga degenza, ma da allora è costretta a vivere su una sedia a rotelle, paralizzata dalla vita in giù. Gloria Paul, con suo figlio Jason Piccioni, sono ospiti di Oggi è un altro giorno, nella puntata di martedì 21 dicembre.

Back to top button