Sport

Golberg – una fama (im)meritata

La storia di Bill Golberg è quella di una rapida ascesa, forse troppo rapida. In carriera ha fatto quasi tutto: giocatore di football, attore e wrestler.

Golberg - una fama (im)meritata
Golberg – fonte medium.com

Il debutto di Golberg

La sua carriera come wrestler iniziò nel 1996, ma debuttò solo nel 1997 con la WCW. La sua gimmick era quella del lottatore indistruttibile, aiutato dalla sua incredibile mole che rendeva il personaggio credibile.

I primi titoli

Nel giro di un solo anno vinse i primi titoli prestigiosi: lo United States Championship e il titolo di campione del mondo sconfiggendo Hulk Hogan. Nel 1999 avvenne il feud con Bret Hart durante cui uno sconsiderato calcio inflittogli da Golberg pose fine alla sua leggendaria carriera. Dopo il fallimento della WCW Bill provò ad avviare una carriera come lottatore in Giappone.

Golberg in WWE

Approdò in WWE nel 2003 e la dirigenza decise di puntare subito su di lui. Golberg divenne in poche settimane campione del mondo. Ma evidentemente non era abbastanza e Bill decise di salutare la compagnia già nel 2004 con un ultimo vergognoso match a Wrestelmania XX contro Brock Lesnar, anch’egli in procinto di lasciare la federazione. Il pubblicò contestò gli atleti per tutta la durata della contesa.

Il ritorno

Tornò in WWE dopo oltre 10 anni, nel 2016. La sua precaria forma fisica e la sua scarsa capacità di disputare incontri più lunghi, cosa che ha caratterizzato tutta la sua carriera, furono resi dalla dirigenza una sua dote. Golberg infatti ha disputato solo match di scarso livello e minutaggio, in cui ha pure vinto due titoli del mondo.

Fama (im)eritata?

Ma il peggio lo ha raggiunto al Super ShowDown del 2019: ha sbagliato una Spear finendo per sbattere violentemente la testa al paletto, cosa che gli ha causato una commozione cerebrale e ha sbagliato l’esecuzione della sua Jackhammer rischiando di compromettere la salute di The Undertaker. Nonostante le molte lacune, grazie al suo carisma è sempre stato considerato una leggenda.

Pagina Facebook Metropolitan Magazine Italia : https://www.facebook.com/metropolitamagazineitalia

Pagina Facebook Metropolitan Wrestling : https://www.facebook.com/wrestlingmetropolitan

Twitter Metropolitan Magazine Italia : https://wwww.twitter.com/MMagazineItalia

Back to top button