GP San Marino: Vinales in Pole!

Dovizioso continua a volare, ma – almeno oggi pomeriggio – Viñales ha qualcosa più del forlivese, leader della classifica mondiale. La pole di Maverick, che precede Andrea di 162 millesimi, conferma il buon momento della Yamaha e aumenta il rammarico per l’assenza di Valentino Rossi. Anche senza il suo campionissimo, il motociclismo italiano sorride sul circuito romagnolo grazie al 2° tempo di DesmoDovi e alle 7 moto tricolori tra le prime 12 della griglia di domani: 6 Ducati più l’Aprilia di Aleix Espargarò, che chiude col 9° crono e partirà dalla terza fila. Marquez è ruzzolato a terra nel finale delle qualifiche, però parte accanto a Dovizioso in prima fila. Lorenzo col 5° tempo comincerà dalla seconda, e promette di attaccare subito dopo il via. Tutti i migliori piloti hanno mostrato un buon passo, le differenze tra di loro sono sottili: si annuncia una gara equilibratissima ed emozionante, con l’incognita del meteo. La pioggia farebbe saltare i piani di questo fine-settimana.

E’ di gran lunga la mia miglior qualifica di sempre a Misano”, sorride Dovizioso. Racconta di una “giornata stranissima”, tra alti e bassi. “Così così nelle ultime libere, molto meglio in qualifica. Secondo me siamo messi bene per la gara: ho fatto un gran bel giro, con le gomme il feeling è quello giusto. Aspettiamo di vedere che tempo farà domani: sul bagnato cambia tutto”.

Raffaello Caruso

© RIPRODUZIONE RISERVATA