CIGT

GT Italiano gara 2 Sprint Monza, caos all’ultimo giro

Adv

Sono bastati 50 minuti + 1 giro ed un finale da cardiopalma per decretare AF Corse vincitore della gara 2 sprint del GT Italiano a Monza. Seguono in seconda posizione Drudi-Agostini di Audi Sport Italia e Tujula-Nemoto di VSR Team con Lamborghini. Sfortunato Lorenzo Ferrari di Antonelli Motorsport, che all’ultimo giro è andato in testa coda alla Lesmo 2 per un contatto con la Lamborghini di Tujula, dopo aver condotto in prima posizione tutto il round brianzolo. Nel GT4 nuova vittoria, seconda consecutiva, per Riccitelli e Guerra su BMW.

GT Italiano gara 2 Sprint Monza, tanti i colpi di scena

Questo secondo round nel Tempio della Velocità a Monza ha regalato tantissime emozioni. Fin da subito, poche curve dopo la partenza c’è stato un duello tutto Lamborghini tra Galbiati dell’Imperiale Racing e quella del VSR Team dell’olandese Kroes. Entrambi i piloti arrivano appaiati a Lesmo 2, Galbiati era esterno e Kroes accompagna bruscamente lombardo fuori pista costringendolo al ritiro. Questo causerà una Safety Car ed una penalità di 5 secondi per la seconda Lamborghini del VSR Team.

Terminato il regime di Safety Car, alla ripartenza è stato ottimo lo spunto di Spinelli su Mercedes che allunga tantissimo dalla Ferrari 488 GT3 Evo di AF Corse e dagli altri inseguitori. Alla Prima Variante, Agostini viene superato con forza dalla Ferrari dell’Easy Race di Mattia Michelotto, capitombolando indietro di un paio di posizioni (P7) alle spalle della Lamborghini di Kroes.

GT Italiano gara monza audi sport italia
Audi Sport Italia durante il secondo round Sprint a Monza – Photo Credit: Audi Sport Italia

A 8 minuti dalla fine, la Lamborghini di Pulcini guadagna tantissimi metri sulla Ferrari 488 di Giorgio Roda, che viene poi superato in staccata all’ingresso della Parabolica. A pochissimi minuti dalla fine, un fuori pista di una Porsche Cayman GT4 dell’Ebimotors causa l’ingresso della Safety Car. Nelle posizioni di testa, Pulcini, Roda, Tujula, Cressoni, Drudi si avvicinano alla Mercedes Antonelli Motorsport di Ferrari.

Al rientro, proprio all’ultimo giro, della Safety Car accade il delirio sul circuito brianzolo. La Mercedes AMG GT3 di Antonelli Motorsport esce male dalla Parabolica e viene sfilata dalla Lamborghini del VSR Team di Pulcini (con 5″ di penalità a causa del contatto iniziale con Galbiati) e dalla Ferrari 488 di AF Corse di Roda. Sfila in terza posizione la Mercedes di Antonelli Motorsport che in Lesmo 2 si tocca con Tujula finendo la corsa insabbiandosi nella ghiaia. Questo colpo di scena consente a Pulcini di tagliare il traguardo in prima posizione ma, a causa della penalità, chiude in quinta posizione lasciando la vittoria ad AF Corse, seguito da Audi Sport Italia e dal VSR Team.

Video Gara 2 GT Italiano Monza

https://www.facebook.com/CIGranTurismo/videos/3812944802084004/
Gara 2 GT Italiano Monza – Credit: ACI Sport

SEGUICI SU:

? INSTAGRAM: https://www.instagram.com/motors.mmi/
YOUTUBE: https://www.youtube.com/channel/UCigTTOEc6pPf3YtJMj9ensw
SPOTIFY: https://open.spotify.com/show/4r2r46o8ZTBOnjzPG7Hihw
PAGINA FACEBOOK: https://www.facebook.com/motors.mmi/
GRUPPO FACEBOOK: https://www.facebook.com/groups/763761317760397
NEWS MOTORI: https://metropolitanmagazine.it/category/motori-sport/

Adv
Adv
Adv
Back to top button