MetroNerd

Hunger Games 3: qualche curiosità sul film

La saga di Katniss Everdeen non ha avuto vita semplice ed è stata più volte la protagonista di controversie molto chiacchierate sia dal web che dalla critica. In particolar modo, l’accusa di plagio nei confronti del manga Battle Royale ha perseguitato l’opera letteraria di Suzanne Collins fino al grande schermo, momento in cui volendo o no, diventava una delle pellicole più fruttuose dell’ultima decade. A distanza di 5 anni dalla proiezione dell’ultimo capitolo della quadrilogia, Italia 1 propone Hunger Games: il Canto della Rivolta, ovvero la prima parte dell’episodio conclusivo.

C’è da dire che nonostante i disappunti, la produzione ha tenuto testa anche ai giganti del periodo; solo la prima parte del terzo film ha raggiunto quota 755 miliardi di Dollari in quanto a vendite e non a caso, il fandom era, ed è tuttora, molto affezionato alle vicende dei protagonisti.

Il pretesto narrativo del Battle Royale, inoltre, è efficacemente godibile dal punto di vista dell’intrattenimento: basti pensare che è proprio grazie alla saga di Hunger Games che Jennifer Lawrence si è fatta notare da Hollywood, entrando nell’Olimpo degli attori più famosi al mondo.

Dunque, l’occasione è propizia per segnalarvi che l’appuntamento è per questa sera, precisamente alle 21:20 (come riporta Oggiintv) e non solo: Infonerd vuole dedicare a questo cult un piccolo approfondimento di 5 curiosità. Buona lettura!

Curiosità su Hunger Games 3

  • Contrariamente a quanto riportato da alcuni siti dell’epoca, l’autrice del libro ha affermato di non essersi ispirata al manga Battle Royale, bensì al mito di Teseo e il Minotauro e i gladiatori dell’epoca romana. C’è ancora chi crede che fosse un tentativo di arrampicarsi sugli specchi.
  • La canzone L’albero degli impiccati (The hanging Tree) cantata da Jennifer Lawrence è stata scritta dai Lumineers.
  • Sam Caflin (Finnick in Hunger Games) era solito mangiare un cubetto di zucchero prima di ogni scena in cui compariva. Al termine delle riprese, aveva quasi sempre terminato un’intera confezione.
  • Hunger Games 3 ha ben 3 attori vincitori dell’Oscar nel proprio cast. Si tratta della stessa Jennifer Lawrence, Philip Seymour Hoffman e Julianne Moore.
  • Il cast di Hunger Games è stato sottoposto a forte stress fisico per le riprese del film tant’è vero che si sono verificati molti incidenti a causa della difficoltà di alcune scene tra cui soffocamento a causa dei fumi presenti sul set, sanguinamento degli occhi, cadute, concussioni, varie cadute e persino una mano rotta!

Non ci resta altro che augurarvi una buona visione!

Leggi anche: The Walking Dead: incidente mortale sul set/

Mr. Red

Atipico consumatore di cinema commerciale, adora tutto quello che odora di pop-corn appena saltati e provoca ardore emotivo. Ha pianto durante il finale di Endgame e questo è quanto basta.
Back to top button