Dopo due settimane di pausa vista la concomitanza con il calendario di F1 2019 torniamo in pista per la quarta tappa del campionato Metropilitan I-GP.

iGP Manager Bahrain – Quando sembrava tutto delineato ci ha pensato Valentino Arrighetti a stravolgere tutto, con la sua vittoria tutto ritorna in discussione, mentre nel costruttori iGP Official Italia ne approfitta per fuggire.

iGP Manager Bahrain – Il circuito di Shakir

Il circuito situato nella capitale Manama presenta 15 curve per un totale di 5142m. Caratterizzato da una serie di curve lente seguite da lunghi rettilinei è considerato dunque un circuito Stop and Go che mette a dura prova freni e pneumatici. Dopo le prime gare lo sviluppo delle monoposto sembra improntato all’accelerazione, come il team Metropolitan, il primo in questa caratteristica. Attenzione anche ad Alfa Zullo e Mission Losenow che hanno dedicato molte risorse al risparmio pneumatici e carburante. Infine va dato merito anche al team Winner, il quale ha scelto la gara giusta per sviluppare la frenata. Le temperature alte nonostante l’orario costringeranno tutti a diversificare le strategie; impossibile montare la SuperSoft?

iGP Manager Bahrain – La strategia di gara

Le previsioni meteo portano ovviamente il bel tempo, quindi possiamo certamente escludere l’utilizzo di Intermedia e FullWet.

iGP Manager Bahrain
Le previsioni meteo per il week-end di gara – Photo Credit: MMI (Vincenzo Simonelli)

Il delta fra SuperSoft e Soft si prevede sia di 4 decimi, mentre con un giro perfetto quello fra Soft e Media potrebbe essere di soli 3 decimi. La scelta sembra essere tra una strategia aggressiva, con la per la partenza SuperSoft accompagnata da due stint di Media, oppure una più conservativa, con due stint di Soft ed uno di Media. Da non sottovalutare l’opzione di partire con la Media e concludere con la Hard.

iGP Manager Bahrain
La strategia di gara consigliata per il Bahrain – Photo Credit: MMI (Vincenzo Simonelli)

iGP Manager Bahrain – La gara in Cina

https://www.twitch.tv/videos/497307133

L’appuntamento va a domenica 10 novembre, dalle ore 20.45 sul nostro canale Twitch.

SEGUICI SU :

© RIPRODUZIONE RISERVATA