Gossip e Tv

Il dramma di Catherine Spaak per la figlia Sabrina: “Me l’hanno tolta e mi hanno arrestata”

Dai primi due matrimoni di Catherine Spaak, sono nati i suoi due unici figli, Sabrina Capucci e Gabriele Guidi. Quando diede alla luce la figlia Sabrina, la Spaak aveva solo 17 anni. “Io e Fabrizio ci incontrammo sul set del film La voglia e ci innamorammo. Poco dopo, restai incinta. Avevo 17 anni e, per la mentalità dell’epoca, era uno scandalo“, dichiarò l’attrice qualche tempo fa a Il Giornale.

I due si sposarono ma la Spaak non riuscì mai a costruire un rapporto con la famiglia di suo marito: “Fui vittima della mia età… Ero ospite a casa Capucci dopo il mio matrimonio con Fabrizio, ma non mi sono mai sentita a mio agio, così presi la bambina e scappai. Loro non me la perdonarono e sporsero denuncia, fui arrestata a Bardonecchia. In frontiera. Allora c’era la patria potestà, una donna non era veramente libera. Così mi riportarono a Roma con mia figlia, per tutto il viaggio in braccio a un carabiniere. Finimmo tutti in tribunale. Il giudice fece presto ma fu una tragedia

Sabrina Capucci, invece, fu concepita quando Catherine Spaak aveva soltanto 17 anni d’età: la madre non si trovava bene in casa Capucci e decise di prendere con sé la bambina e darsi alla fuga. Fu denunciata, arrestata a Bardonecchia, sulle montagne della via Lattea, e riportata a Roma con i carabinieri. Il giudice assegnò quindi la piccola Sabrina alla nonna paterna, e da allora la Spaak non riuscì più a ricostruire un rapporto con sua figlia.

Il dramma di Catherine Spaak per la figlia Sabrina e la decisione del giudice

Una tragedia perché il giudice in questione decise di toglierle Sabrina con una motivazione assurda: “La motivazione era, a dir poco, discutibile. Sosteneva che la madre, cioè io, essendo un’attrice, era di dubbia moralità. Quindi la bambina sarebbe rimasta con la nonna paterna. Hanno distrutto la mia vita. E quella di Sabrina. Non ci siamo mai più ritrovate, non sono riuscita a recuperare quello che il magistrato ha rovinatoÈ stata una vendetta dei Capucci. Il lavaggio del cervello a Sabrina ha fatto il resto. Le hanno ripetuto: la mamma è cattiva. Ti ha abbandonato. Offese che hanno lasciato segni indelebili“.

Adv

Related Articles

Back to top button