Motori

Incidenti trattori, numeri drammatici: il bilancio è di almeno 110 morti l’anno

Un dato che deve fare riflettere. L’Osservatorio indipendente del Dipartimento di Scienze Agrarie e Ambientali DiSAA, dell’Università Statale di Milano, si è imposto il compito di monitorare dall’ormai lontano 2008 gli incidenti mortali per ribaltamento di trattori nel nostro Paese. Le macchine agricole, sempre più spesso, diventano uno strumento mortale per tutti i possessori o per chi li utilizza per lavoro. I dati, emessi recentemente, sono drammatici: sarebbero, infatti, almeno 110 morti l’anno fino al picco massimo di 140. Un numero sconcertante gonfiato, soprattutto, all’età media dei trattori italiani, in attività per ben ventisette anni. Un periodo da dover abbassare o limare con controlli frequenti.

Incidenti trattori: le parole dell’esperto Domenico Pessina

Ecco il pensiero di Domenico Pessina, massimo esperto di trattori in Italia, riportate da formulapassion.it. L’uomo si occupa delle macchine agricole da più di quarant’anni e ha tracciato il suo punto di vista su questi numeri davvero tragici:

Come Centro di Ricerca ci stiamo proponendo per la revisione periodica dei veicoli, ma per coprire il fabbisogno del nostro Paese servirebbero parecchie migliaia di officine. È infatti impensabile percorrere cinquanta e più chilometri su strada con un trattore (vecchio e probabilmente usurato) per effettuare la revisione“.

Seguici su Metropolitan Magazine

(credit foto – pagina Facebook profi)

Back to top button