Gossip e Tv

Jacopo e Gabriella, chi sono sono il figlio e l’ex moglie di Pietro Genuardi: “Sono fiero di lui”

Jacopo e Gabriella sono figlio ed ex moglie di Pietro Genuardi, l’attore volto noto di Centovetrine. Pietro Genuardi avrà modo di parlare anche della moglie e del figlio o del passato e della sua dipendenza dalla cocaina? A parlarne è stato lui stesso, in un’intervista rilasciata al settimanale Diva e Donna in cui ha ammesso di avere un figlio stupendo, al quale ha spiegato che non è necessario fumare canne o drogarsi per farsi accettare dal gruppo perché chi ci vuole bene lo fa ugualmente.

Questa è una lezione di vita che Pietro Genuardi stesso ha imparato sulla sua pelle: “La mia storia con le droghe si è limitata alla cocaina, senza mai abusarne. Ho avuto la fortuna di scansare il periodo dell’eroina. Ne ho persi di amici da ragazzino…”. Lui ammette che il figlio, ormai vicino ai trent’anni, non gli ha mai dato problemi e che il merito è proprio della madre Gabriella, nonché ex moglie, che lo ha tirato nonostante il loro divorzio quando lui aveva solo otto anni.

“Quando sono arrivato a Roma sono arrivato con un grande amico che è stato un grande artista che è mancato da poco cioè Manuel Frattini” – svela l’attore che, prima di tuffarsi nella recitazione, studiava danza – “mi sono iscritto ad una scuola di danza seguendo un mio amico. Poi l’avvento delle televisioni private. All’epoca prendevano tutti e ho iniziato a lavorare così”, confessa. “Come è arrivata la recitazione?”, chiede la Balivo. “Ero fidanzato con una coreografa e ad un certo punto lei mi ha detto di darmi da fare per iniziare a lavorare come attore. Mi sono preparato e ho mosso i primi passi”, aggiunge. La conduttrice fa tornare indietro nel tempo Genuardi che ricorda il grande amore dei genitori. “Quando è mancata mia mamma, pensavo che anche mio padre, visto che sono stati insieme per 51 anni, perdesse la voglia di vivere e invece fa cinque crociere all’anno. Mi ha confessato che ha conosciuto una donna che vive perennemente in crociera perché spende di meno”, dichiara l’attore. “Mio padre ogni 17 del mese, in particolare il 17 agosto che è il giorno in cui mio padre è venuto a mancare, scrive, ancora oggi, delle lettere d’amore a mia madre”. Poi parla del rapporto speciale con il figlio. “Jacopo ha quasi 29 anni, ha studiato negli Stati Uniti e sono molto fiero di lui. Auguro di avere a tutti un figlio come Jacopo perché con lui ho avuto zero problemi”, conclude

Back to top button