Attualità

Jim Carrey e Alessandra Mussolini, lite social sul fascismo

Jim Carrey e Alessandra Mussolini: nelle ultime ore su Twitter si è scatenato il diverbio tra l’attore canadese e la nipote del duce.

Jim Carrey e Alessandra Mussolini ai ferri corti per una vignetta del comico contro il fascismo pubblicata, poi, su Twitter. Ciò ha scatenato l’ira della europarlamentare.

La vignetta

Di recente Jim Carrey si è reinventato artista e la vignetta, oggetto della lite social, è stata disegnata di suo pugno. Nello specifico, la vignetta punta il dito sulle conseguenze della ideologia fascista. E ritrae il dittatore fascista italiano Benito Mussolini appeso a testa in giù accanto a Claretta Petacci, dopo essere stati assassinati in Piazzale Loreto, a Milano.

“La vignetta postata da Jim Carrey – Photo Credit: www.thewrap.com”

jim carrey e alessandra mussolini
“La vignetta postata da Jim Carrey – Photo Credit: www.thewrap.com”

Evento accaduto precisamente il 29 aprile del 1945. “Se vi state chiedendo dove porti il fascismo, rivolgetevi a Benito Mussolini e alla sua amante Claretta” recita il tweet. Poi, ha pubblicato il tutto sul suo profilo ufficiale.

La risposta di Alessandra Mussolini

Ma il punto di vista di Carrey non è affatto piaciuto ad Alessandra Mussolini, che risponde a tono. Non appena avvertita del tweet, non ha esitato a commentarlo con un conciso “You’re a bastard”, suscitando reazioni contrarie. È noto, comunque, che Jim Carrey è fra gli attori americani più attivi sulla scena politica americana. Infatti, sono molte le sue prese di posizione contro il presidente Donald Trump.

“La risposta al tweet di Alessandra Mussolini – Photo Credit: www.thewrap.com”

jim carrey e alessandra mussolini
“La risposta al tweet di Alessandra Mussolini – Photo Credit: www.thewrap.com”

L’attore, per il momento, ha reagito alla piccante risposta con il silenzio. Come andrà a finire la faida tra i due?

Back to top button