Cronaca

Le condizioni della Brexit, oggi al Consiglio Europeo

È in corso a Bruxelles il vertice a 27 per discutere le condizioni da proporre alla Gran Bretagna per la Brexit. Dal vertice odierno usciranno infatti le linee guida ufficiali per le trattative.

In particolare, sono due i punti fondamentali di queste nuove linee guida: i diritti dei cittadini europei residenti nel Regno Unito, e gli impegni finanziari sottoscritti da Londra con Bruxelles, su cui vi è la massima coesione tra i 27.
Sul fronte dei diritti degli Europei in Gran Bretagna, l’AGI ha diffuso un documento preliminare, in cui si propone che la residenza permanente possa essere ottenuta dopo cinque anni di residenza legale continuativa.

Per quanto riguarda invece l’aspetto economico, la bozza prevede che il Regno Unito onori non solo gli impegni con il bilancio di Bruxelles, ma anche quelli sottoscritti con la Banca Europea degli Investimenti, con il Fondo Europeo di Sviluppo e con la BCE.

Da Bruxelles sottolineano come non vi sia alcun atteggiamento punitivo nei confronti di Londra, bensì che le trattative saranno all’insegna della fermezza e distinte in due fasi: la prima di separazione vera e propria, a cui seguirà (quando questa sarà a buon punto) la seconda fase sulla partnership commerciale.

L’armonia tra i partner europei è la questione su cui vale più la pena porre l’accento: come hanno fatto notare da Bruxelles, questa bozza di linee guida è stata redatta in meno di un mese, con il contributo di tutti i 27 membri.

Infine, ma non meno importanti, vi sono altre due questioni: lo spostamento di sede da Londra di due Agenzie Europee ( quella del farmaco e l’autorità bancaria) e la questione dei confini dell’Irlanda del Nord.

Si vorrebbe aggiungere, come puntualizzazione, che in caso di riunificazione dell’Irlanda, anche l’Irlanda del Nord entrerebbe a far parte dell’UE. Ma questa, appunto, sarebbe una semplice puntualizzazione rifacentesi all’accordo del 1998 tra Regno Unito e Irlanda, nient’altro.

La vera partita si giocherà sul versante finanziario del divorzio.

Lorenzo Spizzirri

Adv

Related Articles

Back to top button