Gossip e TV

Lino Banfi l’amore per la moglie Lucia e la sua malattia

Adv

Lucia Lagrasta è la moglie di Lino Banfi, al secolo Pasquale Zagaria. I due si sono sposati nel 1962 e hanno avuto due figli, Walter e Rosanna (che dieci anni fa ha lottato contro un tumore al seno e da allora è madrina di “Race for the cure” di Komen Italia), che li ha resi per due volte nonni. Il loro amore è iniziato quando erano due ragazzini di Canosa di Puglia: lei faceva la parrucchiera, lui era un aspirante attore: “Ogni tanto ci scambiavamo una lettera. Lei mi mandava qualche soldo”, ha detto Lino Banfi a Vanity Fair, ricordando i tempi in cui viveva a Milano. I genitori di Lucia erano contrati al matrimonio e per sposarsi hanno dovuto mettere in scena la classica “fuitina”: “Ci siamo sposati alle sei di mattina in una sagrestia”, senza festeggiamenti. I due hanno festeggiato alla grande in occasione dei 50 anni di matrimonio: “Nel 2012 abbiamo celebrato le nozze d’oro, benedetti da Papa Ratzinger e circondati da amici celebri”.

Ai tempi del fidanzamento, l’attore che è entrato nel cuore del pubblico con ruoli indimenticabili come quello di nonno Libero in Un Medico in Famiglia, era agli inizi della sua straordinaria carriera ed era solito passare molto tempo a Milano con una compagnia teatrale. Nei periodi lontani, i due innamorati comunicavano via lettera.

Da allora, come già accennato, è cambiato tantissimo. Dopo un matrimonio celebrato alle prime luci dell’alba e al principio del mese della primavera, Lucia e Lino Banfi hanno costruito la loro famiglia e, oggi come oggi, sono più uniti che mai anche nei momenti più difficili. Lucia, infatti, è malata da diversi anni e soffre di problemi cognitivi.

Intervistato da Mara Venier nel salotto di Domenica In nel gennaio del 2019, l’attore ha parlato del suo grande amore per la donna che ha sposato affermando che, pur avendo lavorato al fianco di alcune tra le attrici più belle a livello internazionale, nei suoi pensieri c’è sempre stata lei.

In tanti anni, Lino Banfi e Lucia Lagrasta ne hanno passate di tutti i colori, a partire dai cattivi commenti dei compaesani di Canosa, che accusavano l’attore di aver rovinato la ragazza. A un certo punto della loro vita matrimoniale Lino ha anche pensato di lasciare la carriera di attore per lavorare in banca con uno stipendio sicuro. In quell’occasione è stata proprio Lucia ha incoraggiarlo a non rinunciare ai suoi sogni: “Sentendomi rassegnato, lei mi prese la mano e disse: “Non mi va di avere accanto un marito triste con un lavoro che non vuole fare. Continua il tuo percorso d’artista!”. Non è stato facile sentirselo dire da una donna che aveva passato tutto quel che aveva passato”, ha raccontato Lino a Vanity Fair. Oggi, Lucia soffre del morbo di Alzheimer, ma Lino è sempre al suo fianco: “Un po’ di tempo fa mi ha chiesto: “E se un giorno non ti dovessi più riconoscere?”. Gli ho risposto stringendola: “Vorrà dire che ci presenteremo di nuovo”….”, ha confessato a Vanity Fair.

Adv
Adv
Adv
Back to top button