Gossip e Tv

Marisa Laurito e il legame con Gigi Prietti: “Cosa combinavamo in camerino”

Legata alla famiglia Proietti da molti anni, Marisa Laurito è oggi tra gli ospiti della trasmissione Oggi è un altro giorno, condotta su Raiuno da Serena Bortone, per ricordare il grande attore romano Gigi Proietti, improvvisamente scomparso nella notte del 2 novembre 2020. In un’intervista di qualche tempo fa, il mattatore della commedia italiana aveva ricordato il rapporto con c’è di grande amicizia con la nota donna di spettacolo.

Marisa Laurito, in una delle serate che si sono tenuti negli anni al Teatro Verdi, cantò con la figlia Carlotta Proietti, all’epoca di appena dieci anni e oggi considerata l’erede di papà Gigi, avendo anche lei scelto la strada dello spettacolo. A febbraio 2017, in occasione di Cavalli di Battaglia, programma che Gigi Proietti ha condotto in Rai, il nuovo incontro con Marisa Laurito, il cui legame con il noto attore fu di forte amicizia.

Marisa Laurito ha sottolineato: “Gigi non è stato solo l’ultimo attore del ‘900 ma è stato un uomo di teatro. Abbiamo perduto un grande faro”. Ha spiegato: “Questa è un’intervista che non avrei mai voluto fare. Questo è un momento molto doloroso, ma è giusto anche ricordare”. Per la Laurito, Proietti è stato di “un’altra razza” rispetto ad attori contemporanei. “Un uomo straordinario anche da un punto di vista umano”, ha chiosato nel suo straziante ricordo Marisa Laurito. Quindi ha ricordato: “Era generosissimo ed era un piacere passare le serate insieme a lui, recitava e cantava insieme a tutti. E si andava a dormire alle tre di notte”.

Marisa Laurito, in una delle serate che si sono tenuti negli anni al Teatro Verdi, cantò con la figlia Carlotta Proietti, all’epoca di appena dieci anni e oggi considerata l’erede di papà Gigi, avendo anche lei scelto la strada dello spettacolo. A febbraio 2017, in occasione di Cavalli di Battaglia, programma che Gigi Proietti ha condotto in Rai, il nuovo incontro con Marisa Laurito, il cui legame con il noto attore fu di forte amicizia.

L’attrice, nel corso del programma andato in onda oggi pomeriggio alle 14 su Raiuno, ha sottolineato: “Gigi non è stato solo l’ultimo attore del ‘900 ma è stato un uomo di teatro. Abbiamo perduto un grande faro”. Ha spiegato: “Questa è un’intervista che non avrei mai voluto fare. Questo è un momento molto doloroso, ma è giusto anche ricordare”. Per la Laurito, Proietti è stato di “un’altra razza” rispetto ad attori contemporanei. “Un uomo straordinario anche da un punto di vista umano”, ha chiosato nel suo straziante ricordo Marisa Laurito. Quindi ha ricordato: “Era generosissimo ed era un piacere passare le serate insieme a lui, recitava e cantava insieme a tutti. E si andava a dormire alle tre di notte”.

Back to top button