Attualità

Meteo: correnti artiche in rotta verso l’Italia

Adv
Adv

Dopo alcuni giorni di stabilità, il meteo in Italia cambia nuovamente: tra oggi e domani le correnti artiche riusciranno a fare breccia nell’anticiclone, dando vita a una nuova fase di maltempo nelle regioni centro-meridionali.

Il meteo da giovedì a sabato

I primi segnali di cambiamento per il meteo si noteranno già nel corso della giornata di oggi, giovedì 20, quando un vortice ciclonico sospinto da gelide correnti artiche dal suo baricentro dalla Francia verso est, provocherà un generale peggioramento del meteo con piogge su gran parte delle regioni del Centro.

Per giovedì 20 al nord ci saranno piogge deboli al Nordest. Al centro: precipitazioni a carattere sparso su tutte le regioni. Neve sopra 1000 metri. Mentre per venerdì 21 gennaio ci saranno venti molto freddi cominceranno a colpire l’Italia a partire dalle regioni di Nord-Est, estendendosi poi rapidamente al resto del Paese. Gli effetti saranno più evidenti su parte del Centro e al Sud. Al Nord e in Toscana il meteo si manterrà più tranquillo e asciutto, con qualche banco di nebbia e temperature gelide durante la notte e nella prima parte del mattino.
Nord: nebbia sulla Pianura Padana, sole prevalente altrove. Per quanto riguarda il centro, precipitazioni sparse sulle regioni adriatiche e sul Lazio. Mentre per il sud piogge a carattere sparso, neve sopra 500 metri tra Campania, Basilicata, Puglia, a quote superiori altrove.


Sabato 22, invece, al nord possibili foschie mattutine in pianura. Sole altrove. Mentre al centro bel tempo stabile e soleggiato su tutte le regioni. Sulla Sardegna, nubi sparse e qualche piovasco. Al sud, infine, possibili precipitazioni su Puglia e Nord della Sicilia. Sole altrove. 

Segui Metropolitan Magazine su Facebook

Adv
Adv

Related Articles

Back to top button