Formula 1

Mick Schumacher speranzoso: “Haas? Un 2022 armonico, vettura buona”

Speranza per il futuro. Per lui e per la sua scuderia Haas. Mick Schumacher vuole un 2022 di grandi soddisfazioni e la nuova monoposto biancorossa, settata secondo le sue indicazioni, infonde nel tedesco una grande fiducia in questo nuovo anno che dovrà portarlo sempre più a migliorare. La scorsa stagione, per lui e Nikita Mazepin, non è stata delle migliori: la monoposto statunitense ha dimostra, a più riprese, di essere la meno competitiva del Circus. Situazione che potrebbe cambiare nel Mondiale 2022.

Le parole di Mick Schumacher

Ecco cosa ha detto il figlio della leggenda della Formula Uno ai microfoni di motorsport.com:

Da quello che ho visto e da quanto ho sentito la nuova monoposto sembra essere nata su basi solide. Ho grandi aspettative e spero che vengano tradotte in risultati in pista. Sapere come funzionano gli oggetti mi ha sempre affascinato, specialmente per quel che riguarda una monoposto di Formula Uno. Sono stato molto coinvolto nel progetto 2022 e voglio vedere tutti i modelli CAD ed andare nel dettaglio. Ci sono molti aspetti che non vedo l’ora di analizzare prima dell’inizio della stagione. Per la prima volta sarò al volante di una vettura costruita per me e non di una vettura di un campionato monomarca e tutte le indicazioni che ho fornito sono state specifiche in modo che tutto possa funzionare in maniera armonica”.

Seguici su Metropolitan Magazine

Photo Credit: MickSchumacherOfficialTwitterAccount

Adv

Related Articles

Back to top button