Gossip e Tv

Mina, chi sono i figli Massimiliano Pani e Benedetta Mazzini: avuti da due uomini diversi

Mina, chi sono i figli Massimiliano Pani e Benedetta Mazzini? Mina aveva 22 anni quando incontrò Corrado Pani, che ne aveva 26. L’attore era separato dalla moglie, ma non era ancora riuscito ad ottenere il divorzio (siamo negli anni Sessanta e tutto era più difficile per le coppie separate). La storia tra i due artisti riempì le pagine dei giornali e da questo amore contrastato anche dalla Chiesa nacque Massimiliano Mazzini. Per legge Corrado Pani non poteva riconoscerlo, era il 19 aprile del 1963. Massimiliano aveva solo sedici anni quando insieme al paroliere Valentino Alfano firmò due brani di Attila, il trentaduesimo album di di sua madre, che contiene alcuni delle migliori canzoni di Mina. Nell’album successivo era al fianco della madre anche come tastierista e arrangiatore

Mina, chi sono i figli Massimiliano Pani e Benedetta Mazzini

Massimiliano Pani è stato arrangiatore di artisti importanti come Adriano Celentano, Fabrizio De André e Renato Zero. Ha scritto canzoni che hanno avuto successo sia in Italia che Spagna e il paroliere Giorgio Calabrese ha scritto i testi di 15 sue canzoni. Come compositore è stato chiamato sia dalla RAI che da Mediaset per scrivere le musiche di alcune fiction tra cui Sei forte maestro e Terapia d’urgenza. Si è sposato due volte, la prima con Ulrike Fellrath, e dal loro matrimonio è nato Axel, che due anni fa ha avuto una figlia, rendendo Massimiliano Pani nonno e Mina bisnonna. Dopo il divorzio il figlio di Mina si è sposato con Milena Martelli, dalla quale ha avuto il secondogenito Edoardo. Massimiliano ha una sorella, Benedetta.

Benedetta Mazzini è nata a Milano l’11 novembre 1971 dal matrimonio tra Mina ed il giornalista Virgilio Crocco, che divorziarono prima della nascita di Benedetta. La bambina aveva solo due anni quando il padre morì in seguito ad un grave e misterioso incidente automobilistico nel Wisconsin. Benedetta Mazzini ha lavorato nel mondo dello spettacolo come presentatrice e attrice, sia a teatro che al cinema. Nel 1992 esordì in televisione nei programmi Rock Cafè e Speciale Festivalbar. Nel 1993 fu vittima di un incidente stradale che la costrinse ad una lunghissima convalescenza. Nel 1995 debuttò a teatro al fianco di Claudia Gerini in Teppisti di Giuseppe Manfridi.
L’anno dopo ha esordito al cinema con il film Il ciclone con il ruolo di Isabella, la farmacista di cui si innamora la sorella del protagonista – a proposito, ecco che fine hanno fatto le protagoniste de Il Ciclone. L’ultima apparizione di Benedetta sul grande schermo è in Panni Sporchi, il film diretto da Mario Monicelli nel 1998.

Adv

Related Articles

Back to top button